SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La scomparsa di Leonardo Barucca, il cordoglio del sindaco Mangialardi

"Spirito libero anche nella scelta di schierarsi sempre e coerentemente dalla parte degli ultimi, dei più deboli, dei più umili"

1.194 Letture
commenti
Leonardo Barucca

“Con la scomparsa di Leonardo Barucca la nostra comunità perde uno dei suoi più popolari e genuini interpreti. Barucca è stato tante cose, e tutte molto belle.

Da poeta e cantautore ha animato la scena culturale senigalliese tenendo vive con grande amore e creatività le nostre migliori tradizioni, a partire dal dialetto. Una passione, questa, che lo aveva portato a fondare insieme a Simone Tranquilli e Andrea Scaloni l’associazione culturale “Gent’d’ S’nigaja”, il cui successo è costantemente cresciuto nel corso degli anni, fino al punto di fare del vernacolo materia di lezioni in alcune delle nostre scuole e il fulcro di tante iniziative e divertentissimi spettacoli.

Ma oggi vogliamo ricordare anche lo spirito libero che Barucca è stato, non solo nella cultura, ma anche nella scelta di schierarsi sempre e coerentemente dalla parte degli ultimi, dei più deboli, dei più umili. Gli stessi che vivevano nelle sue poesie e nelle sue canzoni. Sarà difficile colmare il vuoto da lui lasciato, ma siamo altrettanto certi che ciò che ha insegnato non sarà dimenticato. A nome mio e di tutta l’Amministrazione comunale porgo le più sentite condoglianze alla famiglia”.

Così il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi ricorda Leonardo Barucca, scomparso il 7 maggio all’età di 63 anni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura