SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Abbiamo perso un poeta”. Gent’d’S’nigaja ricorda Leonardo Barucca

"Per chi ama il dialetto in qualsiasi forma – poesia, prosa, teatro o musica – Leo rimarrà un maestro"

Biciclette bici elettriche Mancinelli - Senigallia
Leonardo Barucca

“Abbiamo perso prima di tutto un poeta. E poeti non ce ne sono tanti nel mondo, ne nascono tre o quattro soltanto in un secolo.” (Alberto Moravia)

Non sappiamo se ne nascano tre, quattro o quattromila. Si parva licet, di una cosa siamo sicuri: anche noi, come Moravia disse di Pasolini, abbiamo perso un poeta.

Del poeta Leonardo Barucca aveva tutto: l’acutissima sensibilità, l’intelligenza, la profondità e la leggerezza, l’eleganza unita alla semplicità. Conservava, dote rara, lo sguardo da bambino sulle cose dei grandi. Sapeva toccare delicatamente le corde dell’anima, era maestro nel far ridere e far piangere usando le parole. Rispetto alle cose degli uomini, era capace di ritagliarsi un punto d’osservazione speciale e condividerlo con discrezione.

Il mondo della cultura senigalliese, anche di quella cultura che ci tiene a definirsi “seria”, gli deve tanto: se ne renderanno conto in molti.

Per chi ama il dialetto in qualsiasi forma – poesia, prosa, teatro o musica – Leo rimarrà un maestro. Un custode della tradizione, non solo della lingua ma dell’anima popolare; un grande innovatore nei contenuti e nei modi espressivi. Enorme è stato il suo contributo a restituire a questa lingua la dignità che merita.

Gli dobbiamo tantissimo noi, che abbiamo avuto il privilegio di essergli amici.
Ciao, Leo.

 

“È curioso vedere che quasi tutti gli uomini che valgono molto hanno le maniere semplici; e che quasi sempre le maniere semplici sono prese per indizio di poco valore.” (Giacomo Leopardi)

 

dalla pagina Facebook Gent’d’S’nigaja

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura