SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Più di 300 telefonate al numero verde Caritas Senigallia “Ridiamo vicinanza”

Una decina di operatori telefonici rispondono alle tante chiamate che sono poi gestite da una ricchissima rete di volontari

Optovolante - Ottica a Senigallia - Centro ottico e optometrico

All’inizio di questa emergenza abbiamo cercato un modo per poter garantire i nostri servizi, da sempre basati sul contatto diretto con le persone, sull’ascolto, sul sostegno, trasformandoli in servizi a distanza. Quella distanza imposta per tutelare la salute di tutti.

E abbiamo dovuto capire velocemente chi sarebbe diventato vulnerabile, in questa situazione, quali persone sarebbero state colpite di rimbalzo dall’emergenza Covid-19, e come continuare a seguire e stare al fianco di chi già usufruiva delle nostre prestazioni.

Così è nato il nostro numero verde, allo scopo di aiutare chi si è trovato nella condizione di non potersi muovere da casa (tra cui anche chi prima era autonomo, o era seguito da assistenza, pubblica o privata, che si è interrotta), e quindi impossibilitato a compiere azioni quotidiane come fare la spesa, ritirare ricette o acquistare medicinali. E contemporaneamente garantire l’ascolto a chi già faceva riferimento a noi.

La maggior parte delle nostre risorse in questo momento sono state messe a disposizione per questo servizio. Una decina di operatori telefonici, divisi su turni, ogni giorno rispondono alle tante chiamate che sono poi gestite da una ricchissima rete di volontari.

Una fortissima rete di solidarietà, che ci dimostra come la vera forza di Caritas siano i volontari e la voglia di restare “vicino” a chi è più fragile, anche a distanza.

Un enorme GRAZIE a chi ogni giorno ci supporta e regala la sua energia e il suo tempo per portare avanti il servizio “Ridiamo Vicinanza” sul nostro territorio.

Caritas Senigallia
Pubblicato Venerdì 20 marzo, 2020 
alle ore 7:27
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!