SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Hotel Turistica - Hotel Senigallia (Ancona) - Vacanze al mare

“Allibiti per i ringraziamenti a Volpini”

Il Comitato Difesa Ospedale di Senigallia sulla situazione sanitaria

Fabrizio Volpini

Mangialardi alla conferenza finale del suo mandato ringrazia Volpini, prossimo candidato del PD e da lui sostenuto, invece imposto dicono alcuni consiglieri di maggioranza che si sono dimessi dal partito, per la grande determinazione che ha messo nel difendere il nostro Ospedale.


Rimaniamo allibiti.
Volpini e Giancarli, Presidente e Consigliere regionale commissione sanità, senigalliesi entrambi ed eletti la prima volta con i voti dei senigalliesi, per salvare il Punto Nascita di Fabriano hanno avuto una brillante idea; quella di individuare l’Area Vasta Marche-Abruzzo, individuando così una nuova Area Vasta montana con la regione Umbria: la n.6.

Fatte le dovute considerazioni, non ci sembrano ben indirizzati i ringraziamenti che il primo cittadino rivolge a Volpini, vista la sua attenzione a territori diversi.

Non era stato eletto dai senigalliesi con 4100 voti per questo !

Mangialardi sarebbe meglio che facesse come il sindaco di Fabriano, ovvero tutelasse meglio il nostro Ospedale pretendendo pari opportunità nell’accesso ai servizi per la tutela della salute dei cittadini. Dia questo incarico a Volpini e Giancarli e pretenda per iscritto il mantenimento delle promesse qualora scappassero loro di bocca, anche se ne dubitiamo.

Il Dr. Guidi, direttore generale della AV2, un giorno si e l’altro pure difende a spada tratta l’Ospedale di Fabriano: si pretenda allora che faccia lo stesso con quello di Senigallia che ha pari dignità e merita le stesse attenzioni riservate agli altri nosocomi.

Se non lo sa, Mangialardi apprende sempre con stupore, glielo diciamo noi come stanno le cose: il Pronto soccorso con pochi medici, ne mancano 5, è al collasso, gli ultimi comunicati sindacali parlano di una trentina di Infermieri in meno e Reparti come Fisiatria, Ostetricia, Chirurgia senza primario.

Mancando poi i Responsabili di Ortopedia a Fabriano, Jesi e Senigallia e ne sono stati nominati solo due Le chiediamo: Sig. Sindaco indovini quale Ospedale non ha il Primario ?

Inoltre l’Otorinolaringoiatria e l’Oculistca sono state azzerate come Reparti e servono solo come appoggio per Fabriano, l’Oncologia, senza due medici promessi da oltre un anno, è in affanno con liste d’attesa lunghissime e proteste dei pazienti finite anche sui giornali e la Radiologia, senza medici, non può attivare direttamente nemmeno il servizio di Arcevia.

Non parliamo poi delle liste d’attesa: un vero calvario per i cittadini che non si riesce assolutamente a debellare.

L’av2 si sta svuotando: Osimo è andato dall’I.N.R.C.A, Cingoli alla AV3 di Macerata e Fabriano, su proposta di Volpini e Giancarli, andrà alla AV6 MARCHE/UMBRIA.

Politicamente domina Fabriano, poi c’è Jesi con i grembiulini e infine ci siamo noi con il Jamboree.

L’AV2 è una S.r.l che a Senigallia mette i pazienti ma i primari sono a Jesi e Fabriano.

Cosa ci rimane se tutte queste risorse vengono tolte dalla nostra zona e portate altrove?

Ci rimane da protestare e lo faremo martedì 4 febbraio in Ancona sotto le finestre di Ceriscioli e la sua Giunta, palazzo Leopardi in via Tiziano 44.

I sindaci di San Severino e altri Sindaci dei comuni interessati hanno confermato la loro presenza assieme ai Comitati per manifestare il dissenso alla distruzione della sanità marchigiana.
Gentile Sindaco Mangialardi, anche come Presidente A.N.C.I. delle Marche, Lei da che parte sta?

Da

Comitato Difesa Ospedale Senigallia

Commenti
Solo un commento
Glauco G. 2020-02-03 12:47:31
L’unico “purtroppo” che posso dire è che, secondo me, inevitabilmente, esistono persone che hanno la tessera di partito e votano quello che gli viene imposto (sia la dx che la sx). Ci sono persone che non vivono demoraticamente il voto ma votano sempre e solo il candidato di partito. Quindi, i voti li prenderà di sicuro prechè la tesstera di partito vince sulla volontà individuale (nulla di illecito sia ben chiaro). Detto questo, credo che per tutti quelli che hanno la possibilità di decidere e analizzare le cose....avranno la capacità di capire quanto vale un ringraziamento e quanto vale ora il nostro ospedale..poi liberi di scegliere. Io ho già scelto.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura