SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Occorre migliorare il nostro Paese”

Duilio Marchetti: "Colpito dall'indifferenza delle persone di fronte a episodi di cronaca. Nessuno vuole grane, nessuno si fida"

Optovolante - Ottica a Senigallia - Centro ottico e optometrico
Auto di Polizia e Carabinieri

Non è facile cambiare il nostro paese, ma è possibile migliorarlo. Chi dovrebbe assumersi questo compito, pensa ad altro. Pensa a se stesso e ai propri bisogni, e del bene collettivo se ne infischia, più o meno allegramente.

A parte la crisi economica, sociale e politica che viene giornalmente sviscerata sulla stampa, dalla radio, dalla televisione e dai mediocri intellettuali e che dà forma al solito “teatrino”, lontano anni luce dalla gente vera, cioè da noi, popolo italiano, c’è un nuovo modo di essere che mi ha colpito profondamente e in senso negativo.

Mi riferisco in particolare ai tanti episodi di cronaca nera, e in special modo all’indifferenza delle persone che assistono a simili eventi, comportamento ben documentato e a noi proposto in tutte le realtà dai media. La cosa che più mi irrita e mi sconvolge, come persona civile, è che questo comportamento deviato (non dimentichiamo che c’è anche stato il reato di “omissione di soccorso”) stia dilagando a macchia d’olio nel nostro paese.

Quanto all’indifferenza della gente, verso chi sta per strada, morendo, verso chi ha bisogno, verso chi soffre, non ci si meravigli. Chi non ha cuore e coscienza, tira dritto e non si ferma, non presta aiuto. E sai perchè? Perchè non vuole grane. Non vuole grane con la polizia e i carabinieri, non vuole grane con la giustizia, non vuole grane con la stampa. Non si fida di nessuno. Molti hanno paura di dire quello che hanno visto, perchè non si sentono garantiti.

Però credo e spero come sempre, assieme a tanti altri che la pensano allo stesso modo, di contribuire per cambiare le cose o magari, migliorarle.

Duilio Marchetti

Commenti
Solo un commento
Mario2 2019-05-07 08:45:19
Il cittadino medio è già esasperato dalla burocrazia e dai problemi quotidiani, la vera domanda è perchè non si cambiano queste leggi che non garantiscono le pene e non tutelano i cittadini onesti? Forse fa comodo cosi? Sono degli incapaci? Di certo la fiducia nello Stato è a livelli veramente bassi.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura