SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, 43enne condannata a 4 anni per favoreggiamento della prostituzione minorile

La donna assolta per l'accusa di induzione e sfruttamento della prostituzione

2.040 Letture
commenti
Optovolante - Ottica a Senigallia - Centro ottico e optometrico
Senigallia, arrestata 42enne per prostituzione minorile.

E’ stata condannata a 4 anni di reclusione per favoreggiamento della prostituzione minorile. A finire in carcere M.F., 43enne senigalliese: per lei le porte della prigione si sono aperte nella giornata del 20 dicembre.

La donna è stata assolta invece dagli altri capi di accusa:induzione e sfruttamento della prostituzione. La 43enne era già stata arrestata una prima volta nel marzo del 2017 dai carabinieri perché nel suo camper era emerso si fosse prostituita una 16enne. A far scattare le indagini erano stati i genitori della minorenne che si erano insospettiti a causa di comportamenti anomali da parte della figlia.

Nel corso del processo è emerso che la 43enne non aveva né obbligato la ragazzina né ricavava guadagno da ciò che la minore faceva con i clienti nel suo camper.

Essendo però il mezzo di sua proprietà gli è stato contestato il favoreggiamento alla prostituzione minorile. La senigalliese aveva già scontato agli arresti domiciliari parte della pena; nel frattempo  era tornata libera. Nella mattina del 20 dicembre è stata raggiunta dai carabinieri nella sua abitazione, dove è stata prelevata per essere condotta nel penitenziario: dovrà quindi restare in carcere per 2 anni, 10 mesi e 13 giorni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione