SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Editoria on-line

Smartphone pagati con denaro falso: giovane di Senigallia arrestato dai carabinieri di Fano

Nei guai un 19enne, che rispondeva ad annunci sul web e truffava i venditori con banconote fasulle

1.737 Letture
commenti
I Carabinieri di Fano mostrano denaro falso e smartphone dopo l'arresto del 19enne di Senigallia

F.P., 19enne con la passione per l’informatica e l’e-commerce, è stato arrestato in flagranza di reato nella sua casa di Senigallia dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Fano per possesso di banconote false e truffa.

F.P. aveva risposto all’annuncio di vendita di un costoso smartphone pubblicato su un sito di e-commerce da un rivenditore di Fano, con il quale si era poi incontrato al bar della locale stazione ferroviaria per concludere l’affare.

Continua a leggere e commenta su Pesarourbinonotizie.it
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura