SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Gommista Bastianelli Senigallia (AN) - Assistenza e vendita pneumatici

Splendido oro ai campionati italiani di serie B di taekwondo per Elia Bugugnoli

Allblacks Senigallia grandi protagonisti ad Ancona

1.344 Letture
commenti
Elia Bugugnoli

Una maratona di Taekwondo durata 3 giorni, al PalaRossini di Ancona, per il Campionato Italiano Serie B 2018 (cinture Rosse) di combattimento.
Allblacks Taekwondo ha iscritto 11 atleti, di cui 5 negli Under 18 (Lanari, Di Pietropaolo, Morganti, Di Pietro, Celani), 4 negli Under 15 (Morganti A., Bugugnoli, Lombardi, Mencarelli) e 2 nei seniores (Rotatori, Bashiev): gran parte erano alla prima esperienza, e si è scelto di testarli in una prova di spessore, proprio per l’agevolazione del dover gareggiare “in casa”.


Peccato per chi è stato eliminato al primo turno, tra i quali il più sfortunato è stato Simone Di Pietro che, reduce da un infortunio che gli ha imposto 30 giorni di gesso, ha ben combattuto, perdendo per un solo punto: rimane comunque il tassello in più per l’esperienza agonistica di questi atleti.

A medaglia, nella prima giornata (Under 18), Elena Lanari, argento nei 52 kg femminili, che dopo aver vinto due incontri, ha ceduto in finale alla torinese Bonetto ed Enrico Morganti, bronzo nei 55 kg maschili, che invece ha vinto due incontri, per poi cedere in semifinale con il salernitano Zagaria (poi aggiudicatosi il titolo tricolore della categoria).

Nella seconda giornata (Under 15), Alessia Morganti, bronzo nei 52 kg femminili, anche lei due incontri vinti, per poi cedere in semifinale con la veneta Gardin (poi diventata campionessa italiana 2018): Alessia, atleta di interesse nazionale, si portava dietro una contusione dal recente raduno azzurro che, pur limitandola, non gli ha impedito di mostrare la sua grinta, fino all’ultimo secondo, nonostante le condizioni della sua caviglia fossero poi peggiorate, durante i contrasti, e la costringeranno ad uno stop medico di 25 giorni.

Ma la vera rivelazione della seconda giornata, meritatissima, è stata quella di Elia Bugugnoli, campione italiano nei 57 kg maschili; pur superando un turno per sorteggio, Elia ha sostenuto altri tre incontri di grande intensità agonistica, fino a battere il forte pugliese Morelli ed aggiudicarsi la medaglia d’oro alla sua prima esperienza di campionato.

Un trionfo quello del giovane tredicenne di Castelvecchio, che premia la costanza e la caparbietà di chi sa ben gestire lo studio, lo sport ed il tempo libero, dando a tutti i suoi interessi, le giuste e dovute priorità.

Un plauso a quanti, coach, genitori e sostenitori, si sono impegnati per il conseguimento dei risultati dei nostri atleti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura