SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pallacanestro Senigallia partenza super “ma non guardiamo troppo oltre”

Parla il capitano-bandiera Pierantoni: "alleniamoci duro e col sorriso senza pensare alla classifica. Io? Mi diverto ancora"

757 Letture
commenti
Poeti Franco Immobiliare Senigallia - Vendita immobili residenziali e commerciali
Mirco Pierantoni, Goldengas-Fabriano

3 su 3 iniziale, esattamente come nel lontano 2002. Anche contro il Teramo la Goldengas è riuscita a portare a casa i due punti portando a tre la striscia di vittorie consecutive in questo primo scorcio di stagione.

Era dalla prima annata in cadetteria (allora B2), nel 2002-03, che Senigallia non vinceva consecutivamente le prime tre partite: allora la serie positiva arrivò addirittura a sette prima di un ko nel derby di Fossombrone.

Sono passati 16 anni, tutti trascorsi tra B1 e B2 dalla società del presidente Moroni: vero che la Goldengas non ha incontrato big in queste prime partite, ma la squadra di coach Foglietti si sta facendo comunque apprezzare per il gioco e intanto ha messo fieno in cascina in ottica salvezza, che resta, come sempre, il primo obiettivo stagionale.

“Se ci aspettavamo una partenza così? Diciamo che non abbiamo mai fatto programmi e guardiamo poco la classifica. Forse il segreto è quello”, chiosa il capitano Mirco Pierantoni, 37 anni e 481 presenze in maglia biancorossa, già indossata in quel 2002 dalla partenza ugualmente senza sconfitte iniziali.

L’ala-pivot dispensa saggezza: “la stagione è ancora molto lunga, non dobbiamo guardare troppo in avanti. Pensiamo giornata per giornata, allenandoci duramente, ma anche col sorriso“, precisa, ma è anche lui uno dei motivi dell’avvio positivo: 3° nei rimbalzi totali (8.7), il lungo rispetto al passato spicca pure in quelli offensivi (4° con 3.3) e segna 15.3 punti di media.

“L’ambiente e il gruppo a Senigallia sono sempre stati super, ma a livello personale il gioco di coach Foglietti è quello che più mi si addice. Certo, alla mia età alla base di tutto c’è il divertirsi ancora: anche perché, se non ci si diverte più, è meglio starsene distesi sul divano”, sottolinea.

La Goldengas non scenderà sul parquet nel derby della 4° giornata (infrasettimanale) contro la Mosconi Ancona, che è stato rinviato al 31 ottobre (ore 21): mercoledì 24 si sono già giocate Fabriano-Porto Sant’Elpidio e Civitanova-Chieti, in entrambi i casi con vittorie interne (con canestro di Paparella quasi a fil di sirena quella fabrianese).

Senigallia dovrebbe tornare in campo dunque soltanto domenica per la 5° giornata contro il Lamezia, dove la situazione rimane però molto complicata: da qualche ora è ufficiale il passaggio di Zampolli, 20 punti di media nelle prime tre gare, al Nardò.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura