SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Grande interesse per Marco Materazzi e Andrea Zorzi allo “Sportivo dell’Anno”

Serata di emozioni e spettacolo al palasport di Senigallia. Il titolo assegnato al cestista Emiliano Paparella

2.664 Letture
commenti
Marche Notizie - Marchenotizie.info
Paparella premiato come Sportivo dell'Anno 2018

I racconti di due campioni dello sport che hanno toccato con le loro vittorie il tetto del mondo, la soddisfazione di atleti della nostra realtà che hanno ottenuto brillanti risultati, l’entusiasmo dei giovani che si esibiscono, l’emozione – tangibile – nel ricordo di persone che hanno lasciato un segno importante. Tante storie, altrettanti momenti speciali a disegnare una serata scorsa via con un ritmo incalzante e continui cambi di scena.

Non ha tradito le attese la ventesima edizione dello “Sportivo dell’anno”, tradizionale festa di chiusura della stagione sportiva organizzata dall’agenzia di servizi giornalistici Nerosubianco insieme al Comune di Senigallia ed alla Banca di Credito Cooperativo di Corinaldo, con il patrocinio di Coni e Ussi.

A più riprese anche gli applausi a scena aperta da parte del pubblico che ha affollato le gradinate del PalaPanzini, nonostante il cambio di sede della manifestazione all’ultimo momento a causa del maltempo.

Serata che è iniziata con il sapore dell’amarcord: per celebrare il ventennale, i vincitori delle passate edizioni si sono ritrovati in tanti a raccontare le stagioni che li avevano portati ad ottenere il titolo di “Sportivo dell’anno”. Dal primo vincitore nel 1999 Gabriele Morganti, passando per Stefano Goldoni, Umberto Badioli, Dino Giuliani, Danilo Del Cadia, Elisa Rosciani, Matteo Minelli, Alberto Lanari, Aldo Clementi, Fabrizio Facenda fino a Martina Amadei premiata lo scorso anno, rivedere tutti insieme personaggi molto amati dagli sportivi è stato molto piacevole.

Materazzi e Zorzi allo Sportivo dell'Anno 2018E poi il talk show. I due campioni del mondo Andrea Zorzi e Marco Materazzi, disponibili e perfettamente a loro agio nell’atmosfera della serata, hanno raccontato anche particolari inediti delle loro vicende umane e sportive, catturando l’attenzione di tutti in una mezz’ora di intervista intensa e serrata. Zorzi è stato anche insignito del Premio Ussi dedicato al giornalista Adelio Pistelli. Gli stessi campioni hanno premiato Carolina Mengucci ed Enrico Magi Galluzzi, seconda e terzo classificato, mentre il Sindaco Maurizio Mangialardi, il Presidente del Coni Marche Fabio Luna ed il Presidente della Bcc di Pergola e Corinaldo Claudio Rovelli hanno consegnato nelle mani del cestista della Pallacanestro Senigallia Emiliano Paparella il trofeo di “Sportivo dell’anno” 2018, titolo che il playmaker argentino ha sottolineato di voler condividere con tutta la squadra protagonista di una eccellente stagione.

Non meno intense le altre premiazioni, divise per categorie: il Premio Speciale della Commissione è stato consegnato all’ex cestista ed attuale Presidente della Fondazione Enpam Alberto Oliveti, lo “Sportivo Junior” ai promettenti giovani Margherita Frulla, campionessa regionale di fioretto, Lorenzo Bronzini, campione italiano di nuoto Fisdir ed al motociclista Diego Goretti.

Emozione per il Premio alla Carriera, quest’anno assegnato alla memoria del Presidente della Polisportiva Senigallia Stefano Pompei e ritirato dalla moglie Maria Laura insieme ai figli Francesca e Giulio.

Sportivo dell'Anno 2018Infine, l’applauso per le squadre promosse: l’Audax 1970 che si è conquistata la C1 di calcio a cinque e la Pallacanestro Senigallia Giovani salita in serie D. Nell’arco di tutta la serata, sempre belle e coinvolgenti le esibizioni delle ginnaste della Polisportiva Senigallia e delle squadre delle scuole senigalliesi finaliste nazionali all’Olimpiade della Danza: la scuola media “Marchetti, il Liceo “Perticari”, l’Istituto “Panzini” ed i campioni italiani del Liceo “Medi” hanno ancora presentato delle performance colorate e coinvolgenti, di un livello scenico molto elevato.

La serata è stata presentata da Fabio Girolimetti (al quale il Sindaco Mangialardi ha consegnato un attestato di riconoscimento per i venti anni di organizzazione della manifestazione) con la collaborazione di Matteo Magnarelli e della “padrona di casa”Tunde Stift.

Già lanciato il prossimo appuntamento: il 7 settembre, per la classica presentazione delle società senigalliesi alla “Notte dello Sport”.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno