SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, in arrivo tre nuovi parcheggi in prossimità del centro storico-FOTO

Mangialardi: “Interventi che coniugano la necessità di ampliare l’offerta di posti auto con la riqualificazione delle aree”

5.562 Letture
commenti
Pizzeria alla pala Aculmò - Senigallia - Qualità e sorriso
in arrivo tre nuovi in prossimità del centro storico

Sono stati presentati nella mattina del 24 gennaio i progetti per la realizzazione di tre nuovi parcheggi in prossimità del centro storico e precisamente in via Cellini, nella zona dello stadio e alla stazione ferroviaria.

Tutti e tre i progetti – afferma il sindaco Maurizio Mangialardirappresentano una risposta alla necessità di ampliare l’offerta di posti auto in prossimità del centro storico, anche a fronte della crescita di turisti e visitatori registrata negli ultimi anni e che ha portato la nostra città a vivere pienamente la sua vocazione turistica, ben oltre la stagione estiva. Progetti, dunque, che andranno a vantaggio sia dei cittadini che delle attività economiche del centro. Ma non solo, gli interventi serviranno anche a riqualificare le aree dove verranno realizzati, come nel caso dei parcheggi in via Cellini e allo stadio, o a sottrarle dal degrado, come nel caso del parcheggio alla stazione”.

Il progetto del parcheggio di via CelliniPer quanto riguarda il parcheggio di via Cellini, il cantiere ha già preso avvio all’inizio della settimana. Si tratta di una struttura a tre livelli – i primi due seminterrati e coperti, il terzo scoperto – per un totale di circa 300 posti. Realizzato dalla SenParkTeck s.r.l., con il finanziamento di una banca del territorio, il nuovo parcheggio avrà tariffe agevolate, convenzionate con il Comune.

Particolare cura è stata posta nella progettazione e nella scelta dei materiali, al fine di mitigare l’impatto visivo. Il risultato finale sarà una struttura leggera e modulare a graticcio, con finitura in acciaio corten, che collegherà il lungo muro di sostegno in cemento esistente con quella prefabbricata del parcheggio. La fioriera naturale che si creerà sul retro del muro alimenterà le diverse varietà di piante rampicanti e ricadenti, che ricoprendo il manufatto ne favoriranno l’integrazione ambientale.

Il progetto del parcheggio di via CelliniIl progetto del parcheggio di via CelliniIl progetto del parcheggio di via Cellini

Quello del parcheggio di via Cellini – spiega l’assessore alla Pianificazione urbanistica Maurizio Memèè un intervento strategico per la città. Attraverso investimenti privati, realizzeremo un’opera a servizio di tutta la collettività, per di più a pochi passi dal centro e adiacente a importanti strutture di servizio come l’ospedale, il seminario con la scuola media e gli impianti sportivi, la casa protetta e il poliambulatorio di via Campo Boario”.

Alla stazione l’intervento sarà realizzato in accordo con Rete Ferroviaria Italiana, proprietaria di parte dell’area, e prevede la realizzazione di 51 nuovi stalli di sosta (di cui 3 predisposti per la ricarica elettrica), che andranno ad aggiungersi ai 22 già esistenti e all’area riservata ai mezzi a due ruote sul lato nord della stazione. Il progetto prevede anche la creazione di un percorso pedonale protetto verso via Perilli. Anche in questo caso, grande cura è stata data alla mitigazione ambientale. Infatti, gli alberi pericolanti che sono stati abbattuti per acquisire lo spazio necessario alla realizzazione del parcheggio saranno sostituiti con essenze arboree e cespugli. L’esecuzione dei lavori è prevista tra i mesi di ottobre e dicembre di quest’anno.

Via Cellini, parcheggio via CelliniInfine, l’intervento allo stadio, che andrà a completare quello già realizzato nel 2015con la bonifica dell’area ubicata in via dello Stadio, in posizione adiacente al parcheggio tra il “Bianchelli”, il vecchio Palazzetto dello Sport e il poliambulatorio. Anche qui l’obiettivo è riqualificare l’area creando ulteriori spazi per la sosta delle autovetture in una zona a forte richiesta di parcheggi. Oltre all’ampliamento, è prevista la manutenzione ordinaria delle strade limitrofe e di alcuni tratti di marciapiedi, nonché del parcheggio situato tra lo stadio e il liceo classico “Perticari”. Inoltre, verrà interessata dall’intervento anche via Montenero, fortemente usurata anche a causa del ripristino dei sottoservizi. In questo caso, la realizzazione dei lavori è prevista tra i mesi di aprile e giugno.

È un momento storico per la città – conclude l’assessore ai Lavori pubblici Enzo Monachesi perché con questi interventi diamo soluzione strutturale alla questione dei parcheggi, mantenendo fede all’impostazione che ci siamo sempre dati: quella di creare aree di sosta a corona per mantenere il centro storico libero dal traffico”.

Commenti
Ci sono 6 commenti
melgaco 2018-01-24 15:53:47
Fatemi capire...i 51 nuovi parcheggi in area stazione sono a pagamento? Sarebbe un grave errore perché i pendolari che prendono treno o bus devono avere la possibilità di lasciare la macchina tutta la giornata. Quello non può essere soltanto un "parcheggio per il centro storico", ma anche (e soprattutto) il parcheggio della stazione. Suggerirei anche di disegnare meglio le righe degli altri 22 parcheggi sul lato nord della stazione (anche a costo di sacrificarne 4-5) perché sono strettissimi e se si parcheggia in mezzo ad altre due auto, non si riesce neanche ad aprire gli sportelli per uscire.
mimmo990
mimmo990 2018-01-24 22:41:30
Avete messo in ginocchio la città e le attività commerciali, e adesso venite qui a fare gli splendidi. Vergognatevi!
lory
lory 2018-01-24 22:50:07
Boh... Non so voi, ma io per andare in centro, non ho mai parcheggiato in via Cellini....
Spero rifaranno almeno i marciapiedi tra questo parcheggio multipiano e il centro storico , visto che sono davvero piccoli, brutti e stretti, oltre che vecchi.
Comunque, stiamo continuando ad investire su alcune aree della città, che non hanno davvero nulla di attrattivo, e che non interessano nemmeno a nessuno (mia opinione). Forse sarebbe più urgente asfaltarla prima, via Cellini , visto che é piena di buche.
giammarco 2018-01-25 09:30:29
Come si diceva una volta VANGA E PICCONE, naturalmente senza offendere a chi li ha usati per vivere. FUORI DA SENIGALLIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Dirty Rotten Imbeciles
Dirty Rotten Imbeciles 2018-01-25 10:38:13
....i disegnini che avete messo, fanno ancora piu' ridere delle vostre azioni, manca il secchiello e la paletta e poi l'opera e' al completo....

Vorrei che il SenigaGliese pididiota (e so' tanti) ricordasse i disegnini ed il plastico realizzato per la piu' grande incompiuta che Senigallia abbia mai visto nella sua storia, quella dei palazzi faraonici mai realizzati all'ex Sacelit, cosi' tanto per dire una cosa.....

Considerato che, il 4 di marzo, il vostro distruttivo partito politico verrà raso al suolo, io, se fossi in voi, ne approfitterete per farci un bel parcheggio pure li', bella idea vero ? Prima pero' fate realizzare un bel disegnino, mi raccomando, questa volta con secchiello e paletta in bella vista.....

Peccato che la giustizia Italiana sia cosi' lenta, altrimenti certi problemi ce li saremo levati dalle scatole parecchio tempo fa, invece tocca stare qui' a subire queste azioni dissennate, realizzate da persone che non hanno ancora capito che, il problema di Senigallia non sono i parcheggi, ma loro stessi !!!!

Tre anni ancora, santa pazienza aiutaci tu.....
mik76
mik76 2018-01-25 11:13:20
nuovi posti di lavoro per le risorse diversamente bianche....e poi dicono che il PD non crea occupazione
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!