SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: furto negli uffici comunali

La Polizia individua e denuncia il responsabile

2.357 Letture
commenti
Volante Ex Gil

Dopo poche ore dalla commissione del furto all’interno degli uffici comunali di via Leopardi, , gli uomini del Commissariato di Senigallia, che avevano avviato immediatamente le attività di indagine, sono riusciti a risalire all’autore del furto.

Acquisite le immagini di alcune sistemi di videosorveglianza della zona, comparate con quelle di sicurezza degli uffici comunali, è stato possibile verificare la presenza in zona di un noto pregiudicato di origini sarde da qualche tempo presente sul territorio di Senigallia.

L’uomo è stato dunque, raggiunto presso il luogo dove attualmente è domiciliato e messo alle strette, di fronte all’evidenza delle prove raccolte, ha confessato la propria responsabilità.

Considerato che nel corso degli interventi effettuati dal personale del Commissariato nella mattinata del 13 ottobre per i furti verificatisi durante al notte precedente e che avevano interessato anche un negozio di dolciumi, un altro di frutta e verdura ed una vicino fioraio, sono stati riscontrati numerosi elementi riconducibili ad uno stesso soggetto. E quindi non potendo escludere che l’autore del furto presso gli uffici comunali sia lo steso responsabile degli altri furti , le attività di indagine da parte della Polizia proseguiranno.

Anche alla luce del positivo esito che ha condotto all’individuazione del responsabile del furto commesso presso gli uffici comunali, in un contesto di sicurezza partecipata, risulta opportuno sottolineare l’importanza che assume, oggi – in un’ottica di maggior efficacia sia sotto il profilo della prevenzione ma anche di quello della repressione dei reati- l’utilizzo dei sistemi di videosorveglianza che, adeguatamente collocati, sia presso gli esercizi privati ma anche nei luoghi pubblici, consentono agli organi investigativi di raccogliere una serie di informazioni che, associate ad altri elementi di indagine, fanno sì che sia possibile risalire ai responsabili.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Sabato 14 ottobre, 2017 
alle ore 17:32
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura