SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calano i reati commessi a Senigallia e nella Valmisa

Scende il numero di omicidi, rapine, furti. Il comandante dei Carabinieri: "Frutto di maggiori controlli e prevenzione"

2.486 Letture
Un commento
Wispone - WiADSL RELAX - Connessione a internet ultra veloce e affidabile
La caserma dei Carabinieri di Senigallia in via Marchetti

Calano, nel 2016, i reati nel senigalliese. E’ quanto emerge dai dati resi noti dall’Arma dei Carabinieri a cui sono stati aggregati anche i numeri forniti dalle altre forze di polizia di Senigallia e della Valmisa.

Nel periodo preso a riferimento (1 gennaio – 31 dicembre) i reati sono passati da 3537 nel 2014 a 3293 nel 2015 e, infine, a 2485 nell’ultimo anno. Di questi ne sono stati scoperti circa il 30% con un aumento del 3,71% rispetto all’anno precedente. Calano gli omicidi (1 nel 2015, 0 nel 2016), le rapine (da 22 a 12, -45%), i furti (da 1874 a 1458, -22%) e le estorsioni (da 8 a 6).

I furti rappresentano oltre la metà (58%) di tutti questi reati e ben 1049 si sono consumati a Senigallia (-19% rispetto al 2015) mentre nei comuni della Valmisa se ne sono verificati 409 (-28%). Nonostante la percezione generale, calano i furti in abitazione: sono passati da 586 casi nel 2013 a 534 nel 2014, a 346 nel 2015 e infine a 199 nel 2016.

Sei i reati legati all’estorsione, mentre per quanto riguarda le rapine, l’andamento è stato altalenante negli ultimi quattro anni: nel 2013 sono state 27, scese a 15 nel 2014; l’anno seguente sono salite a 22 per poi calare nuovamente nel 2016 fino a quota 12 (delle quali una sola in abitazione).

Il calo di questi reati nel 2016 potrebbe essere imputabile anche all’aumento dei controlli da parte delle forze di polizia che hanno portato all’identificazione di 42mila persone e al controllo di ben 36mila automezzi. Oltre 6.200 i servizi di pattugliamento che hanno tenuti impegnati i militari dell’Arma senigalliese per ben 64mila ore.

Calo dei reati commessi nel senigallieseCalo dei furti commessi nel senigallieseCalo dei reati commessi nel senigalliese

476 persone, delle quali 172 straniere (36%), sono state denunciate; altre 77 arrestate, quasi la metà straniere. Altre 8 persone hanno ricevuto il foglio di via obbligatorio.

Uno sguardo allo spaccio di stupefacenti: nell’area della Valmisa sono stati perseguiti 34 episodi, più o meno gravi, che hanno causato l’arresto di 15 persone, la denuncia di altre 16. Altre 32 sono state segnalate alla Prefettura come consumatori, con il sequestro di oltre 500 grammi di droga e 35 piante di cannabis.

Infine, per quanto riguarda la sicurezza stradale, sono state elevate 1827 contravvenzioni, denunciate 61 persone con il ritiro di 52 libretti di circolazione e oltre 100 patenti. Cleto BucciGli incidenti stradali in cui sono intervenuti i Carabinieri di Senigallia sono stati 176, tra i quali si è verificato un decesso e il ferimento di altre 84 persone.

Numeri – spiega il comandante della compagnia Carabinieri di Senigallia, il maggiore Cleto Bucci – che attestano il lavoro svolto dalle forze di polizia. Pur soddisfatti di questo calo di reati, però, non possiamo alzare la guardia e anzi, stiamo predisponendo sempre più servizi integrati per ottenere la massima copertura del territorio, anche nelle ore notturne“.

Commenti
Solo un commento
Mario2 2017-02-05 11:40:13
Non sono convintissimo che i reati siano in calo, specialmente i furti. Ormai i delinquenti sono sempre più audaci e spesso da come ho potuto sentire non si curano di essere visti, ti entrano in casa in pieno giorno e ti minacciano, la gente per paura preferisce non denunciare perché poi sappiamo, anche da casi di cronaca molto più gravi visti in TV, come va a finire, che ti trovi solo è impotente contro una banda di delinquenti.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno