SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, record di interventi all’ospedale di Senigallia: +175

Nel 2015 erano state effettuate 1265 operazioni, nel 2016 si è saliti a 1440: i casi più complessi spostati a Fabriano

4.563 Letture
commenti
Ribot boutique Senigallia - 40 anni - Sconti dal 05/01/2017
L'ospedale di Senigallia

Incremento di attività per l’Unità Operativa di Oculistica dell’Ospedale di Senigallia nel 2016. Il dato emerge dai dati rilevati e diffusi dal Dr. Stefano Lippera, primario di Oculistica di Fabriano, a capo del Servizio. Rispetto all’anno precedente, sono stati eseguiti infatti 175 interventi in più.

Le operazioni oculistiche sono state n. 1440, delle quali oltre 800 di cataratta, 600 iniezioni intravitreali ed i restanti interventi sono stati effettuati per curare la malattia del glaucoma e le anomalie di palpebre e altri annessi oculari.

Le urgenze del Reparto di Oculistica di Senigallia notturne e festive vengono effettuate in collaborazione dai Reparti specialistici di Oculistica degli Ospedali di Jesi e Senigallia. Attualmente a prestare servizio attivo presso l’U.O. di Senigallia sono due medici ed è in corso la procedura per l’assunzione di un nuovo oculista.

L’attività di routine comprende visite oculistiche, esami diagnostici quali topografie, fluorangiografie, esami OCT, campi visivi e riabilitazione. L’attività chirurgica è assicurata dalla cooperazione degli oculisti senigalliesi con gli oculisti fabrianesi, collaborando un’équipe di medici di Area Vasta che assicura nel Reparto di Oculistica di Senigallia sia le visite ambulatoriali sia l’esecuzione degli interventi chirurgici della cataratta e le iniezioni intravitreali per le malattie retiniche (maculopatia senile e diabetica).

Interventi più complessi quali i distacchi di retina ed i trapianti di cornea al momento vengono eseguiti presso l’Ospedale di Fabriano, come è accaduto per due distacchi di retina durante il periodo natalizio. A Senigallia, sempre a seguito della cooperazione tra i reparti, erano stati effettuati, nel 2015, n. 1265 interventi di cui 850 di chirurgia della cataratta, n. 390 iniezioni intravitreali per il trattamento delle patologie retiniche come la maculopatia degenerativa o la retinopatia diabetica ed il rimanente numero relativo ad espianti di cornea e altri interventi. La lista di attesa degli interventi di cataratta è attualmente di meno di sei mesi. La lista di attesa per un’iniezione intravitreale è di meno di un mese.

Questi numeri danno idea dell’intensa attività effettuata sia come ricoveri ambulatoriali sia come Day Surgery. Nel campo delle visite oculistiche la lista di attesa è sostanzialmente in linea con il passato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura