SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
SenigalliaNotizie.it - Vetrina Aziende

La Befana porta doni al reparto Pediatria di Senigallia grazie al Rotaract

Il club ha regalato giocattoli ai piccoli pazienti

Doni Rotaract a Pediatria

Dopo l’ottimo risultato conseguito con il Concerto di Natale 2016, grazie alla partecipazione, l’apprezzamento e la generosità dei partecipanti, il Rotaract Club di Senigallia inizia il 2017 con una donazione, il giorno dell’Epifania, al reparto di Pediatria dell’Ospedale cittadino.


I ragazzi del Rotaract senigalliese hanno deciso di regalare un sorriso ai bimbi ospiti dell’ospedale, donando dei giocattoli al reparto di Pediatria, nel giorno della Befana, con la speranza di alleviare la permanenza dei piccoli pazienti all’interno della struttura.

Ognuno di noi può fare tanto donando un poco del proprio tempo e delle proprie energie agli altri: un grande abbraccio lo vogliamo rivolgere ai volontari della Croce Rossa di Senigallia che vivono il reparto pediatrico durante tutto l’anno attraverso la clownterapia e che anche questo 6 gennaio erano presenti per riempire il cuore dei bimbi ricoverati della magia dell’arrivo della Befana.

Cogliamo l’occasione per ricordare come il Rotary sia da sempre attento alle esigenze di questo reparto: nel 2011 il Club senigalliese infatti, durante la presidenza della docente Gianna Prapotnich, venuto a conoscenza del desiderio della Direttrice Luciana Migliozzi di far dipingere le pareti del nuovo reparto di pediatria, ha contribuito alla realizzazione di questo progetto nato col fine di rasserenare il periodo di permanenza dei piccoli pazienti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura