SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

In Spagna, ma a due passi dall’Africa: per una vacanza ai tropici c’è Fuerteventura

Lontano dal freddo invernale, ma facilmente raggiungibile grazie ai tanti voli che partono dal continente

Fuerteventura

L’isola delle Canarie, raggiungibile via aereo, è da tempo tra le mete più gettonate dai turisti di tutto il mondo.

Se desiderate allontanarvi dal freddo che in questo mese di dicembre avvolge l’Italia, o se desiderate invece prenotarvi una bella vacanza per la prossima estate, tra sole a caldo, pochi posti rispondono a tali esigenze come Fuerteventura. L’isola subtropicale delle Canarie (Spagna), nonostante una superficie limitata e gli appena 107.000 abitanti, dislocati in sole sei municipalità (compresa la capitale Puerto del Rosario), è da tempo meta rinomata per turisti di tutto il mondo, che la scelgono per le tante opportunità che essa può offrire.

Ritenuta la più vecchia isola delle Canarie, Fuerteventura – con la sua caratteristica forma determinata nella notte dei tempi dall’eruzione vulcanica – si caratterizza per un clima particolarmente arido per la vicinanza all’Africa, dalle cui coste dista meno di 100 km. La posizione geografica ha permesso alle sabbie del Sahara di depositarsi sull’isola, determinando lo sviluppo di numerose spiagge, che ogni anno richiamano centinaia di migliaia di turisti da tutto il mondo, in cerca di svago, divertimento o – perché no – un pizzico di romanticismo e sport, con la possibilità per i surfisti più coraggiosi di cavalcare le onde di spiagge tipo El Cotillo.

Ma l’isola spagnola, raggiungibile con una certa facilità grazie alla presenza di voli per Fuerteventura, può essere appetibile anche per gli amanti della cucina esotica, per la presenza di tipiche piante grasse come l’aloe vera e di frutti tropicali come papaya, avocado, mango, platano nonché di specialità come la marmellata di cactus e le papas arrugadas, insolite papate dolci, bollite in acqua salata e servite con salsa piccante.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura