SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Realizzazione e promozione siti web

Parcheggi al posto dell’ex politeama Rossini di Senigallia

Proposta dall'amministrazione comunale la demolizione dello storico edificio per risolvere un annoso problema del centro

6.159 Letture
commenti
Il cantiere dell'ex-Politeama Rossini

Proposta la demolizione dell’ex politeama Rossini a Senigallia. A darne notizia è l’assessore all’urbanistica Maurizio Memè il quale, nella seduta della II Commissione consiliare del 14 novembre, ha annunciato il progetto dell’amministrazione comunale nei confronti dell’area di centro storico a ridosso della Rocca roveresca, attualmente non sfruttata.

Abbiamo richiesto alla Soprintendenza – spiega Memè – di togliere ogni sorta di vincolo, storico o paesaggistico, sull’edificio e lo abbiamo chiesto attraverso lettere formali. La nostra idea è quella di rendere edificabile l’area e di realizzare parcheggi interrati che possano essere di pubblica utilità a servizio del centro storico“.

Sappiamo – continua Memè nell’intervento disponibile anche nel VIDEO sotto dal minuto 25’21” – che è una richiesta ambiziosa, ma il progetto proposto con questa variante al piano particolareggiato del centro storico permetterebbe anche di aprire squarci bellissimi sul centro storico e la conseguente valorizzazione del bastione e delle mura che circondano la Rocca roveresca“. In poche parole, provenendo dalla statale Adriatica o trovandosi a passare su viale Leopardi, si potrebbero vedere monumenti come la Rocca o palazzetto Baviera, strade e piazze del centro; una specie di valorizzazione quindi dell’immagine della città antica.

L’unico inconveniente è la possibilità di contenziosi con la proprietà dell’area, la società Medioleasing spa (incorporata nel luglio scorso da Nuova Banca delle Marche S.p.a.), con la speranza da parte dell’amministrazione cittadina che non vi siano problemi: “Non vogliamo andare incontro a contenziosi eterni con la proprietà ma questa è la direzione che ci siamo dati”.

Caricamento mappa in corso...

Allegati

Commenti
Ci sono 6 commenti
giulio 2016-11-16 20:39:30
"L’unico inconveniente è la possibilità di contenziosi con la proprietà dell’area", dice il sig.Memè.
Un inconveniente da ridere. In altre parole, la proprietà vi regala uno edificio da qualche milione, e se ne va. E la banca? (immagino creditrice), secondo voi è d'accordo?
fra77 2016-11-16 21:12:04
Finalmente! Demolitelo alla svelta. Fate piu parcheggi sotterranei possibili xche in superficie deturpano l'estetica con la rocca dietro. Aggiungo che dovreste togliere i parcheggi in piazza Simoncelli che sono pietosi inguardabili e pericolosi.
tamaratamara 2016-11-17 08:49:16
Collocare parcheggi che siano veramente a ridosso del centro come in questo caso, è di VITALE importanza per una città turistica come Senigallia. Non dimentichiamo infatti che il nostro turismo è rivolto ad anziani e a famiglie con bambini...Trascurare questo dato di fatto è solo ideologia e l'ideologia va sempre incontro all'eterogenesi dei fini, cioè raggiunge il risultato contrario a quello prefisso. Per esempio per ideologia contro l'inquinamento, si fa guerra all'automobile e si rende scomodo il traffico non sincronizzando i semafori: risulta che un'automobile impiega più tempo a passare INQUINANDO DI PIU'. Anche la facilità di parcheggio, oltre all'utilità per l'utente, concorre a RIDURRE L'INQUINAMENTO. L'automobile è un dato di fatto e non va combattuta, per ridurre il suo impatto occorre proporre soluzioni realistiche (la complanare è stata una di queste).
stefano 2016-11-17 12:57:52
Se l'area "viene resa edificabile" , con quello che ne consegue, rimane difficile capire dove sarebbero" gli squarci bellissimi " e la valorizzazione "del bastione e delle mura". Ne è un esempio lampante il Bastione e le Mura del Porto (anche lì presentato con tutto lo strobazzamento degli scorci sulla città murata) , con tutto quanto ne è conseguito. Sorprende poi come da una parte si libera totalmente Piazza Garibaldi e dintorni e poi si soffoca Piazza del Duca un Parcheggio che normalmente viene classificato come "Attrattore di Traffico". E poi , in quell'area, i parcheggi interrati sarebbero ammissibili.? Ultima ma non ultima è che, fino a qualche tempo fa, il mainstream dominante era la liberazione dal soffocamento del Traffico della curva della Penna e di viale Leopardi. Un esempio lampante di come non è solo l'ideologia la via più diretta e veloce per raggiungere risultati contrari a quelli che si è prefissati.
fra77 2016-11-17 14:06:07
@stefano. Beh,gli squarci bellissimi ci sarebbero una volta abbattuto quell'obrorio di politeama Rossini. Si scoprirebbe la rocca provenendo da sud. X me i parcheggi interrati ottima idea se risulterà praticabile. In superficie sarebbero orribili proprio xche la rocca è vicina. Speriamo si faccia alla svelta anche xche li starebbero molti posti auto e si potrebbero inserire auto che ora stanno a piazza Simoncelli,altro obrorio di parcheggio Senigalliase a due passi dal centro.
stefano 2016-11-17 16:50:50
Beh!, quando si “ha una idea di rendere edificabile un’area” non è di certo per costruirci sopra la casetta dei sette nani , e allora gli “squarci bellissimi” vanno a farsi benedire ( a meno che non si è proprietari di quegli immobili con affaccio esclusivo sulla Rocca). Pertanto c’è da mettere in preventivo volumetrie piuttosto pesanti , se non altro per un rientro dei costi di intervento, per giunta con una cessione di una parte ad uso pubblico. Inoltre la Medioleasing ha come “contratto di ingaggio” compiti ben precisi e la “paesaggistica” è in fondo alla lista dei propri desiderata.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura