SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, alla scoperta della mostra “Maria Mater Misericordiae”

Sarà allestita a Palazzo del Duca dal 28 ottobre 2016 al 29 gennaio

Il manifesto della mostra "Maria mater misericordiae" a palazzo del Duca di Senigallia

Conto alla rovescia per l’inizio di uno degli eventi clou del 2016 a Senigallia: la mostra “Maria Mater Misericordiae” organizzata dal Comune e dalla Regione Marche con il patrocinio del Senato della Repubblica, che sarà allestita a Palazzo del Duca dal 28 ottobre 2016 al 29 gennaio 2017.

L’evento sarà presentato in anteprima il prossimo 19 ottobre a Roma nella sede nazionale dell’Anci alla presenza tra gli altri del vicepresidente del Senato Valeria Fedeli.

La mostra, i cui contenuti sono stati nei giorni scorsi presentati dall’Amministrazione comunale ai rappresentanti degli albergatori e delle categorie economiche, può rappresentare uno straordinario strumento di promozione della città in un periodo di bassa stagione. Proprio allo scopo di veicolare nel migliore dei modi questa opportunità l’Amministrazione comunale ha sottoscritto un accordo con la Cooperativa Sociale Onlus “Terrerranti Tour Operator” per la predisposizione di pacchetti al fine di promuovere l’evento in un circuito turistico più ampio.

Sul sito www.terrerranti.it sono disponibili tutte le informazioni relativamente ai pacchetti turistici.

Oltre a questi, Terrerranti offrirà per l’intera durata dell’esposizione un servizio di visite guidate rivolto a tutti nelle giornate di sabato, domenica e festivi (esclusi il 24 dicembre e il 31 dicembre).

La mostra, curata da Giovanni Morello e Stefano Papetti e realizzata dal Comune di Senigallia e dalla Regione Marche in collaborazione con la Fondazione Giovanni Paolo II e con l’Anci Marche, contiene il nucleo delle opere esposte durante l’estate a Cracovia in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù, integrata da alcuni capolavori provenienti da varie chiese e musei italiani.

Moltissimi e di straordinario valore le opere che saranno esposte, tra le quali i capolavori di Pietro Perugino, Carlo Crivelli, Pietro Paolo Rubens, Lorenzo Monaco, Andrea della Robbia e molti altri.

Un vero e proprio racconto per immagini affidato ai più grandi artisti del Rinascimento italiano sul forte sentimento devozionale nei confronti di Maria, Madre Misericordiosa, alla quale chiedere protezione per i propri cari e per le proprie città minacciate dall’incubo della peste.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura