SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Bonvini - Arredamenti parrucchieri

“Legalizzare con successo”, a Senigallia si parla dell’esperienza Usa sulla cannabis

"La completa legalizzazione, terapeutica e ricreativa, non ne aumenta affatto il consumo"

"Legalizzare con successo"

Sabato 2 luglio alle ore 18 a Senigallia l’associazione politica La Città Futura Senigallia insieme a Possibile presenteranno il libro “Legalizzare con successo – L’esperienza americana sulla cannabis”, alla presenza dell’autore, Luca Marola, e di Beatrice Brignone, deputata di Possibile e aderente all’intergruppo parlamentare “Cannabis legale”.

Coordinerà l’incontro Marco Scaloni de La Città Futura.

“L’esperienza di alcuni Stati americani, in primis il Colorado, dimostra che la completa legalizzazione della cannabis, non solo ad uso terapeutico ma anche ricreativo, non ne aumenta il consumo, ma al contrario lo limita, evitando anche i pesanti effetti collaterali del proibizionismo”, afferma Marco Scaloni, membro del Direttivo de La Città Futura. “Oltre a portare a risparmi stimati per l’Italia in 2 miliardi di euro all’anno, la regolamentazione farebbe incassare allo Stato qualcosa che nel solo Colorado, che ha un decimo della popolazione dell’Italia, vale oltre 100 milioni di dollari all’anno, spesi innanzitutto in campagne di prevenzione ed informazione sui rischi”.

Durante l’incontro di sabato 2 luglio sarà possibile firmare la proposta di legge di iniziativa popolare predisposta dai Radicali e dalla Associazione Luca Coscioni che ha l’obiettivo di regolamentare la coltivazione, la lavorazione e la vendita della cannabis e dei suoi derivati. E’ possibile firmare tutti i giorni anche presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (Info Città) in piazza Manni, a Senigallia.

L’appuntamento è per sabato 2 luglio alle ore 18 presso il bar Verde Menta, lungomare Alighieri 9, a Senigallia.

Per approfondimenti:
//www.legalizziamo.it
Il sito della campagna per la legge di iniziativa popolare popolare
promossa da Radicali Italiani e Associazione Luca Coscioni
//www.cannabislegale.org
Il sito dell’intergruppo parlamentare per la legalizzazione della cannabis
La Città Futura
www.lacittafutura.info
lacittafuturasenigallia@gmail.com

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Solo un commento
BlackCat
BlackCat 2016-06-29 10:34:05
"Sulla base delle mie ricerche, ho scoperto che la cannabis è una sostanza notevolmente sicura. Sebbene non innocua, è sicuramente meno tossica della maggior parte delle medicine convenzionali, che potrebbe sostituire se fosse disponibile legalmente. Nonostante sia stata usata da milioni di persone per migliaia di anni, la cannabis non ha mai causato una morte per overdose. La preoccupazione più seria è il danno respiratorio se la si fuma, ma questo può essere facilmente risolto aumentando la potenza della cannabis e ricorrendo alla tecnologia per separare le particelle di materia presenti nel fumo di marijuana dai suoi principi attivi, i cannabinoidi (mediante dispositivi noti come vaporizzatori). Quando avrà riconquistato il suo posto nella farmacopea statunitense, perduto nel 1941 con l'approvazione del Marjiuana Tax Act (1937), la cannabis sarà tra le sostanze meno tossiche della lista. Oggi il pericolo maggiore del consumo di cannabis è la sua illegalità, che infligge a persone già sofferenti molta ansia e una spesa elevata". (Lester Grinspoon)
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura