SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cgil, Cisl e Uil soddisfatte per il confronto sul bilancio di Senigallia

Innalzata soglia Irpef, tari rateizzata, bandi per alloggi popolari e fondo per contrasto alla povertà

1.741 Letture
commenti
Mini Grand Prix - Le Coco Beach - Parco giochi, american bar, paninoteca, cocktails - Senigallia
Il confronto tra amministrazione comunale di Senigallia e le sigle sindacali sul bilancio di previsione 2016

Cgil, Cisl e Uil di Senigallia, congiuntamente alle loro federazioni dei pensionati, esprimono soddisfazione per il confronto costruttivo che si è svolto con il Comune di Senigallia in materia di bilancio preventivo 2016.

Il dialogo ha portato alla stipula di un accordo che contiene molte delle sensibilità espresse al tavolo sia dalle organizzazioni sindacali sia dall’amministrazione.

In particolare si sottolinea:
– l’ innalzamento della soglia di esenzione IRPEF a 13.000 euro;
– la rateizzazione della TARI fino a 4 rate;
– l’apertura di bandi per l’assegnazione di almeno 42 alloggi popolari;
– lo stanziamento di un fondo speciale per il contrasto alla povertà dell’anziano pari a 120.000 euro.

Consideriamo, infine, importante aver condiviso con l’Amministrazione comunale la necessità di individuare e consolidare percorsi per la gestione congiunta dei servizi con gli altri comuni, anche, inizialmente, attraverso forme associative istituzionali che, auspichiamo, abbiano come obiettivo finale le fusioni tra i Comuni stessi.

 

da Cgil, Cisl e Uil Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura