SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Anche a Senigallia ci sarà la raccolta di scarpe da donare ai profughi siriani

Venerdì 25 marzo il comitato Possibile organizza una raccolta con l'ass. Onsur Italia ai giardini Lorrach alle Saline

2.082 Letture
commenti
Tuttosenigallia.it
profughi

Il comitato Possibile di Senigallia aderisce alla raccolta di scarpe destinate ai profughi siriani. La Campagna Mondiale di Sostegno al Popolo Siriano farà una “tappa” venerdì 25 marzo, dalle 16.30 alle 18.30, ai giardini Lorrach nel quartiere Saline, con un punto di raccolta di scarpe usate e in buone condizioni.

La Campagna Mondiale di Sostegno al Popolo Siriano (Onsur Italia) è un’associazione no profit che riesce a portare aiuti nei campi profughi siriani e anche ad agire internamente alla Siria ed è operativa fin dai primi momenti del conflitto e dalle prime migrazioni.

In questi giorni – dichiara Beatrice Brignone, deputata senigalliese di Possibile – in tanti guardiamo impotenti le drammatiche immagini di famiglie e di bambini costretti a scappare dalla guerra in condizioni disperate: Idomeni, Calais, i campi profughi in Turchia e in Siria. Un’umanità disperata che ha abbandonato tutto per salvare almeno la vita“.

Tra i beni più preziosi e introvabili vi sono le scarpe. Chiunque possieda a casa un paio di scarpe da bambino, uomo o donna in buono stato, può donarlo venerdì 25 marzo al punto organizzato presso i giardini Lorrach alle Saline. Poi si provvederà a consegnare ai volontari di ONSUR Italia le scarpe raccolte, che le porterà nei campi in Siria e in Turchia.

Per info: senigalliapossibile@gmail.com
www.onsur.it

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura