SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Pizzeria ZeroZero

Controlli della Polizia a Senigallia e nel territorio, un arresto

Fermato un tunisino accusato di spaccio; controllate nel week-end 180 persone e 110 veicoli

1.999 Letture
commenti
Sequestro di eroina

Fine settimana di intensi controlli per prevenire reati contro il patrimonio e contrastare l’uso di stupefacenti sul territorio di Senigallia e nell’entroterra da parte della Polizia.


Impegnati in diversi posti blocco numerosi agenti, ma anche le unità cinofile e il personale della polizia giudiziaria.

Controllate oltre 180 persone, diverse delle quali pregiudicate, e 110 veicoli. Sono stati elevati 12 verbali per violazioni al codice della strada, ed è stata sottoposta a fermo una vettura gravata da provvedimenti tributari.

Eseguiti controlli amministrativi e sulla somministrazione di alcolici a minori presso due nightclub club della zona, una discoteca dell’interno e cinque sale slot.

Gli agenti hanno arrestato nel corso del servizio B.M., classe 1980, tunisino, già conosciuto ai poliziotti per i precedenti in materia di stupefacenti.

L’uomo veniva visto aggirarsi, come passeggero ed assieme ad un’altra persona, a bordo di un’auto nei pressi dello stadio Bianchelli. Dopo aver osservato i movimenti dei due e temendo che fosse in atto una cessione di stupefacenti, gli agenti decidevano di fermare e sottoporre a controllo il veicolo, che nel frattempo riprendeva la marcia.

“Al momento dell’alt – sottolinea il vice-questore aggiunto Agostino Maurizio Licari – il conducente prima rallentava e poi accelerava per darsi alla fuga. Iniziava un inseguimento per le vie limitrofe allo stadio e nonostante l’alta velocità e le manovre spericolate, gli agenti riuscivano a intercettare il veicolo sbarrandogli la strada. Durante l’inseguimento, il passeggero gettava dal finestrino un involucro che veniva successivamente rinvenuto dai poliziotti, i quali accertavano trattarsi di circa quattro grammi di eroina“.

Nonostante i due negassero di essere proprietari dello stupefacente, gli agenti approfondivano il controllo e trovavano, in possesso del passeggero, di origini tunisine, altri due grossi involucri contenenti oltre 50 grammi di eroina pura nonché diverse centinaia di euro, sequestrati perché ritenuti frutto delle attività di spaccio.

Il tunisino, in attesa della convalida dell’arresto, si trova rinchiuso nel carcere di Montacuto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS