SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Antica Armonia Country House - Scapezzano di Senigallia

Senigallia, assemblea dei pazienti di nefrologia e dialisi

Esposte le problematiche (trasporti e liste di attesa) alle autorità sanitarie locali. Nominato Ippoliti facente funzioni dell'unità

2.099 Letture
commenti
Ospedale di Senigallia

Assemblea dei pazienti seguiti dall’unità operativa di nefrologia e dialisi di Senigallia. Alla presenza delle maggiori cariche locali in tema di sanità si è parlato delle problematiche che affliggono le persone con malattie renali in cura o in osservazione presso l’unità senigalliese. Presso la quale è stato inoltre nominato il dott. Fabio Ippoliti quale facente funzioni direttive della unità operativa di nefrologia e dialisi di Senigallia.

La notizia è stata salutata con entusiasmo dall’assemblea nella quale i pazienti si sono riuniti sotto l’egida dell’Associazione Nazionale Emodializzati Dialisi e Trapianto (ANED). L’incontro è stato condotto da Marianna Lolli Schiavo, della segreteria Nazionale ANED, e dal delegato regionale Lamberto Serpilli.
Vi hanno partecipato un centinaio di persone tra pazienti dializzati, portatori di trapianto renale, loro familiari e personale sanitario che si occupa della cura delle malattie renali, oltre al presidente della IV commissione consiliare regionale Fabrizio Volpini, al direttore Area Vasta 2 Maurizio Bevilacqua, all’assessore alla sanità del Comune Senigallia Carlo Girolametti e al consigliere comunale della commissione sanità Luca Santarelli.

Le malattie renali possono colpire sino al 10% della popolazione e possono non dare segnali di sé fino a quando non giungono alla fase più grave, quando è oramai necessario che il malato si sottoponga alla dialisi o effettui il trapianto renale.
L’unità operativa di nefrologia e dialisi di Senigallia si occupa sia dei malati acuti ricoverati nel reparto ospedaliero che delle centinaia di malati cronici seguiti negli ambulatori. Circa 80 pazienti sottoposti a dialisi vengono più volte curati nella settimana; oltre 30 persone che hanno subito un trapianto di rene si rivolgono ogni mese al centro per il regolare controllo periodico. Ma nel periodo estivo la nefrologia e dialisi offre l’attività di dialisi estiva ai pazienti turisti dializzati che da fuori regione scelgono Senigallia per un periodo di vacanza e riposo.

Nella assemblea si sono affrontate le tematiche che affliggono la sanità: prime fra tutte quelle che riguardano il trasporto dei pazienti in dialisi e la lunghezza delle liste di attesa per gli esami e le visite a cui debbono sottoporsi. Le autorità convenute hanno presentato le intenzioni ed i piani che vogliono adottare per dare risposte alle questioni sollevate da ANED e dalle domande dei partecipanti in sala.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura