SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Blu non lascia indifferenti: l’ultima opera dell’artista senigalliese a Roma

In un palazzo di edilizia popolare, non lontano da Rebibbia, il murales lancia un messaggio di pace

Opera di Blu a Roma

Blu non lascia mai indifferenti. Qualche giorno fa Senigallia Notizie si era occupata di un murales realizzato a Lecce dall’artista senigalliese, riconosciuto come uno dei più grandi al mondo nella street art.


E’ di queste ultime ore invece l’apprezzamento per un altro murales dal grande significato simbolico, che l’artista ha realizzato a Roma, sulla facciata di un edificio popolare non lontano dal carcere di Rebibbia.

Nel recente lavoro dell’artista i colori della bandiera della pace distruggono le sbarre delle finestre del carcere, grazie alle radici di un albero che arrivano fino in cima all’edificio.

L’opera è stata resa possibile grazie anche al Comitato di residenti Mammut, il quale è riuscito a restituire al periferico quartiere romano di Casal dè Pazzi, un campo da calcio in precedenza abbandonato al degrado.

Dell’ultimo murales di Blu, che ancora una volta non lascia indifferenti per la capacità di unire un potente messaggio sociale all’eccezionale capacità creativa, si è occupato lungamente il quotidiano La Repubblica.

Foto tratta da qui.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura