SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Editoria on-line

Calci, pugni e morsi contro i Carabinieri, arrestato 24enne a Senigallia

Il giovane stava cercando di sfondare la porta di casa di una 21enne, poi si è avventato sui militari

4.641 Letture
commenti
arresto, carabinieri, manette, 112

Un 24enne è stato arrestato, il fermo è stato convalidato e poi è stato rimesso in libertà, in attesa di giudizio: questo l’esito dell’operazione che ha coinvolto i Carabinieri del Nucleo Radiomobile e della Stazione di Marzocca di Senigallia.

Il protagonista in negativo è invece A.A., 24enne nato in Macedonia, celibe, regolarmente immigrato in Italia, di professione operaio. Il ragazzo aveva già tentato di sfondare il portone dell’appartamento di una studentessa e lavoratice ventunenne ucraina, A.L. le sue iniziali, quando i militari sono giunti sul posto.

La segnalazione di un abitante del luogo ha attivato i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, che sono stati aiutati da quelli dei Marzocca di Senigallia per bloccare il macedone, che alla vista dei militari anzichè calmarsi si è adirato maggiormente e si è scagliato contro di essi.

Nel tentativo di far entrare l’esagitato 24enne nell’auto dei Carabinieri, questi si è nuovamente avventato contro gli uomini in divisa, colpendo con calci e pugni, arrivando a morderli e procurando loro lievi ferite.

Resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento le accuse imputate al ragazzo all’atto dell’arresto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura