SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Cantina Colli Ripani - Senigallia

Centro Olimpico Tennistavolo di Senigallia: il bilancio del 2014

Dodici mesi impegnativi ma anche gratificanti l'impianto di via del Molinello

1.442 Letture
commenti
Centro Olimpico Tennistavolo Senigallia

L’anno nuovo porta con sé la consuetudine di stilare un bilancio organizzativo dell’anno appena chiuso, ed il 2014 è stato un anno impegnativo per il Centro Olimpico Tennistavolo di via del Molinello.

L’impianto è stato aperto per 237 giorni, da lunedì a venerdì, a cui vanno aggiunti tutti i sabati, 16 domeniche ed il no-stop della stagione estiva. In pratica è rimasto sempre aperto tranne che per una settimana ad inizio estate, per manutenzione e predisposizione per la stagione estiva.

L’attività ospitata è quella istituzionale di 3 club più quella agonistica relativa ai tornei e ai campionati per un totale di 75 manifestazioni con 18 giornate di campionato (serie B-C-D), 2 stage, 9 tornei estivi, 2 tornei nazionali, 2 tornei provinciali, 4 tornei giovanili, 14 tornei di categoria e 3 tornei biathlon scacchi-pingpong. Come Centro Federale l’impianto è anche utilizzato da altri club della regione e da giocatori non marchigiani.

C’è poi l’utilizzo in orario scolastico a seguito di convenzioni con alcune scuole (4 Istituti) e la collaborazione con la Casa di Omero svolta dalla prof. Paola Crivellini per il recupero della motricità in soggetti con problematiche neurologiche. Nel 2014 si è anche seminato per due nuove iniziative che, se andranno in porto, saranno sicuramente due fiori all’occhiello.

L’attrezzatura disponibile prevede un minimo di 9 tavoli ed un massimo di 12 con transennamenti. Non è presente pubblicità riconducibile al gestore per scelta etica e per il decoro dell’ambiente.

Purtroppo l’impianto di deumidificazione fuori uso ormai da tempo, e che ci auguriamo possa essere ripristinato nella sua funzionalità nei prossimi mesi, penalizza l’uso dell’impianto proprio nelle manifestazioni e nel periodo estivo. La presenza di parecchi giocatori e la concomitanza con la temperatura elevata determina un altissimo tasso di umidità che rende bagnata la pallina e la superficie dei tavoli, senza parlare della condizione ambientale dei giocatori spesso critica. Il fenomeno danneggia l’uso dell’impianto proprio nel periodo estivo quando il Centro Olimpico è frequentato in maggioranza da villeggianti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura