SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Basket Prima Divisione Marche: debutto vincente per i Roosters Senigallia

Nella prima di andata i "galletti" hanno la meglio sui Dragons Fabriano per 71-67

1.319 Letture
commenti
Il Dolce Dormir - La passione per il riposo
Pallacanestro

I Roosters Senigallia portano a casa i primi due punti del campionato imponendosi per 71-67 sui Dragons Fabriano. Il calendario stilato dalla Fip ha giocato uno strano scherzo del destino mettendo queste due squadre di fronte per l’ennesima volta: basti pensare che si sono affrontate per la terza volta nelle ultime sei partite considerando anche il finale dello scorso campionato.

Questa sfida, ormai diventata storica, non ha deluso le attese. Partenza favorevole ai Roosters che, tranne il primissimo minuto di gara, trova la giusta alchimia tattica per imbrigliare i Dragons. Le bocche da fuoco giallonere sbagliano raramente e il gioco in attacco è fluido. Il parziale di fine tempo 26-18 è un bel biglietto da visita da presentarsi alle avversarie di questo campionato. Il proseguio del match si fa più equilibrato. I due coach ruotano i quintetti.

Nei primi minuti di questo secondo quarto sono i Dragons ad incidere di più sul match arrivando a meno 5 sul 32-27. Mazzaferri riordina le idee dei suoi ragazzi e i Roosters riallungano fino al più 8 dell’intervallo: 41-33. Il match non perde sostanza. Le due squadre lottano e si danno battaglia ma i Roosters respingono ogni tentativo di riavvicinamento dei fabrianesi.

Al 30° Senigallia avanza sul 56-45. Tutto sembrerebbe sotto il controllo dei “galletti” tant’è che al 34° minuto il tabellone segna 65-51 con un Beccaceci esaltante capace di centrare 3 “bombe” in 3 azioni quasi consecutive. Ma i Draghi non si danno per vinti e approfittano del calo di tensione dei giocatori di casa. Il trend della partita cambia repentinamente: Luciani e Bongiovanni centrano il bersaglio e nelle file senigalliesi salgono la tensione e la stanchezza.

A meno di un minuto dalla fine Fabriano si porta incredibilmente a meno 1 sul 67-66. A 13 secondi dalla fine Bellocchi subisce fallo e centra uno dei tiri liberi. Nel ribaltamento di fronte i Dragons perdono palla e a 3 secondi dalla fine Cicconi Massi chiude il match facendo centro dalla lunetta. La sirena sancisce il 71-67 finale.

Partita a lieto fine per Mazzaferri che può tirare un bel sospiro di sollievo dopo la tensione degli ultimi 6 minuti di gara. Partita davvero godibile per gli spettatori intervenuti. Ottime le prestazioni di Beccaceci e Marcosignori da una parte e di Rossini e Bongiovanni dall’altra. Decisivi nel finale di gara Bellocchi per i Roosters e Luciani nel tentativo di rientro dei Dragons.

Complimenti a tutti e arrivederci al prossimo match di giovedì 28 novembre che vedrà i Roosters nella tana dei Bad Boys Fabriano.

Tabellino
ROOSTERS SENIGALLIA – DRAGONS FABRIANO 71-67 (26-18; 41-33; 56-45)

ROOSTERS SENIGALLIA: Belloni 12, Bellocchi 16, Marcosignori 11, Berluti E. n.e., Beccaceci 21, Perini n.e., Cicconi Massi 7, Mencarelli 4, Francoletti, Badioli. All.re Mazzaferri

DRAGONS FABRIANO: Cocco n.e., Rossini 12, Tacconi 6, Lezzerini 4, Lucidi 2, Luciani 13, Pellegrini 5, Bongiovanni 20, Cingolani 3, Bonomo 2. All.re Ferretti.

TIRI DA TRE PUNTI: Marcosignori (RS) 1, Mencarelli (RS) 1, Beccaceci (RS) 4, Cicconi Massi (RS) 1; Bongiovanni (DF) 2, Cingolani (DF) 1, Rossini (DF) 1.

ARBITRI: Schiavoni e Falcinelli di Senigallia (AN)

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!