SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Su di lei pendeva un mandato europeo: arrestata a Marzocca di Senigallia

In carcere a Villa Fastiggi, verrà poi estradata in Germania la donna accusata di falso e riciclaggio

2.048 Letture
commenti
Arresto, manette ai polsi

Dal 27 dicembre 2012 era pendente un mandato europeo di cattura, emesso dalla Corte Locale di Berlino per falso e riclaggio, a cui i Carabinieri della Stazione di Marzocca di Senigallia sono riusciti a dare seguito nella giornata di sabato 1 giugno.

La donna interessata dall’ordine di arresto è Anna Maria Mlodzinka, cittadina polacca nata nel 1966, domiciliata a Marzocca di Senigallia, ma irreperibile per mesi. Ma verso le 11.30 dell’1 giugno i Carabinieri sono andati a bussare alla porta del compagno della ricercata, suo connazionale e anch’egli residente a Marzocca, e hanno trovato in casa anche la Mlodzinka.

Una volta identificata, la polacca è stata arrestata e condotta presso il carcere femminile di Villa Fastiggi, nei pressi di Pesaro, dove resterà in attesa dell’estradizione in Germania.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura