SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il 2013 porterà con sè (nuovi) rincari

Le associazioni dei consumatori mettono in guardia: "un altro salasso da 1500 euro a famiglia"

1.246 Letture
commenti
Michele da Ale
Bolletta

Tra qualche giorno un 2012 non certo positivo dal punto di vista economico sarà definitivamente alle spalle, ma l’inizio del 2013 per le famiglie italiane non sarà di certo dei più promettenti.


Codacons, Adusbef e Federconsumatori hanno infatti già messo in guardia sugli aumenti che saranno in vigore dal 1° gennaio 2013: le associazioni dei consumatori hanno calcolato una mazzata per ogni famiglia di circa 1500 euro. Altro che “Italia fuori dalla crisi”.

Tra gli altri cresceranno le bollette della luce (11 euro), quelle del gas (39 euro) e dell’acqua (26), il Canone Rai (1.50 euro), le tariffe postali, sia per la posta prioritaria che per il Bancoposta, che da 30 euro passerà a 48.

Mediamente, per ogni famiglia inoltre vi sarà una spesa aggiuntiva annuale di 83 euro per i treni, di 38 per i pedaggi delle autostrade, di 94 per i libri scolastici e le mense e di 132 per i carburanti.

E da luglio 2013, l’Iva salirà dal 21% al 22%.

Il 2013 insomma, non si presenta migliore del 2012, almeno per i sempre più vuoti portafogli degli italiani.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura