SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La città di Senigallia in tv su La7 con “Ti ci porto io”

La puntata del programma televisivo andrà in onda alle ore 10 di domenica 18 novembre

I conduttori del programma "Ti ci porto io"

Sul canale televisivo La7 andrà in onda domenica 18 novembre, la puntata di “Ti ci porto io” registrata nelle scorse settimane a Senigallia.

La trasmissione, condotta da Michela Rocco di Torrepadula e Gianfranco Vissani, si presenta come un viaggio on the road dal nord al sud della penisola per riscoprire il territorio e la cultura enogastronomica del nostro Paese. Ma questo viaggio rappresenta al tempo stesso un pretesto per conoscere l’Italia sotto l’aspetto paesaggistico, culturale, territoriale e artistico, andando alla scoperta di realtà locali curiose o poco conosciute.

L’appuntamento è per domenica mattina, a partire dalle ore 10, tutti sintonizzati dunque sul canale La7. “Il fatto che una trasmissione tanto popolare dedichi una puntata a Senigallia – ha dichiarato Maurizio Mangialardi, Sindaco di Senigallia – dimostra ancora una volta come la nostra città abbia conquistato uno spazio importante nel panorama nazionale. I contenuti delle registrazioni effettuate riassumeranno bene in questo senso gli elementi del nostro modello turistico: l’attenzione al patrimonio artistico e culturale, l’originalità delle manifestazioni e naturalmente l’eccellenza dell’enogastronomia“.

Il tour realizzato a Senigallia proporrà infatti una passeggiata in centro, dal Foro Annonario a Piazza del Duca, dove saranno offerte ai telespettatori alcune notizie storiche rispetto ai monumenti, mentre l’autrice dialettale Wilma Durpetti racconterà la Città attraverso simpatici aneddoti.

Nel corso di una successiva visita alla Rotonda ampio spazio sarà concesso a un’intervista con Angelo Di Liberto per regalare a coloro che si troveranno davanti ai teleschermi un vero e proprio tuffo negli anni ’50, mostrando immagini e filmati del Summer Jamboree con ballerini e auto d’epoca.

Silvia Serini e Fabrizio Bartoli, volontari del Servizio Civile Nazionale assegnati alla Biblioteca Comunale Antonelliana, accompagneranno i conduttori della trasmissione nella visita alla Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare, che conta più di 50.000 volumi, dove il fondatore, Adriano Rosellini aprirà la Camera Gialla, preziosa collezione di romanzi di genere poliziesco, unica nel suo genere.

La gastronomia manterrà naturalmente un rilievo preminente nell’ambito della trasmissione: Gianfranco Vissani cucinerà un piatto locale in compagnia dello chef Michele Sabbatini, mentre in una macelleria del centro storico si assisterà alla preparazione della “salsiccia matta”, tipica del Natale senigalliese.

Commenti
Solo un commento
Galuco Glaucoma 2012-11-14 10:54:37
Il Sindaco dice ..."Il fatto che una trasmissione tanto popolare dedichi una puntata a Senigallia – ha dichiarato Maurizio Mangialardi, Sindaco di Senigallia – dimostra ancora una volta come la nostra città abbia conquistato uno spazio importante nel panorama nazionale"... premesso che mi piace molto vedere Senigallia in questi programmi e questo tipo di pubblicità...(vedrò volentieri il programma)...devo però dire che...secondo me Senigallia è stata scelta piu per ospita un ristorante di proprietà del conduttore...non tanto per perchè senigallia ha conquistato uno spazio importante nel panorama nazionale hi hi hi hi
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura