SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cocaina nell’auto e in cantina: arrestato albanese residente a Monterado

Sotto osservazione per i traffici di droga con le spiagge di Fano e Marotta, 50enne in manette

1.617 Letture
commenti
Auto della Polizia durante un controllo a Senigallia

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E’ questo il reato contestato ad un cittadino albanese, A.K. di 50 anni, residente a Monterado, arrestato martedì 7 agosto dalla squadra mobile di Pesaro dopo un lungo pedinamento in auto.

L’uomo è stato fermato nell’ambito dei controlli condotti sul traffico di droga nei litorali di Fano e Marotta, controlli che anche stavolta hanno dato esito positivo: l’uomo infatti aveva, nascoste nel condotto di aerazione del cruscotto dell’auto, 10 compresse di forma esagonale di cocaina, del peso complessivo di 112 grammi.

Perquisita anche l’abitazione del 50enne, a Monterado dove, in un vano nascosto nella cantina, è stata rinvenuta e sequestrata una busta di plastica contenente 150 grammi di cocaina, suddivisa in dosi pronte allo spaccio.

L’arrestato, nei giorni precedenti, era stato visto muoversi tra Fano e Marotta e frequentare luoghi solitamente teatro di spaccio, destando sospetti negli agenti della squadra mobile.
Il cittadino albanese è stato portato al carcere di Villa Fastiggi di Pesaro e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno