SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Idv Senigallia soddisfatta della variante di bilancio 2012 del Consiglio Comunale

Canti: "Utile per proteggere le fasce deboli e per non gravare sul lavoro"

1.047 Letture
commenti
da sx in senso orario: Maurizio Mangialardi, Enzo Monachesi, Stefano Canti

Noi dell’Idv Senigallia esprimiamo la nostra approvazione alla variazione di Bilancio. Un Bilancio storico perché vede, per la prima volta, il nostro Comune fronteggiare una situazione economica-sociale assai grave per via della crisi. Situazione peggiorata, oltretutto, dalle rigidità del Patto di Stabilità, penalizzante proprio i Comuni virtuosi come il nostro, e dalle scelte del governo Monti, come quella della Tesoreria Unica di Stato.Gli incontri politici che si sono tenuti a tappeto hanno fatto scaturire il risultato di un Bilancio condiviso e sottoscritto, con la sottoscrizione di tutti i Sindacati e delle Associazioni di categoria.

Merito quindi va all’Assessore Paci che ha elaborato una variante capace di mettere in sicurezza le fasce sociali deboli e di gravare il meno possibile sul tessuto produttivo locale.

Giusto riconoscere i meriti anche ai gruppi Consiliari che hanno dimostrato senso di responsabilità arrivando all’approvazione della variante di Bilancio in tempi rapidi e veloci.

Esprimiamo soddisfazione per il confronto vero e onesto con le categorie e le parti sociali.
Ed esprimiamo soddisfazione per l’abbassamento dell’Imu dall’8,6 al 7,9 per gli immobili strumentali come da noi richiesto, guardando il mondo del lavoro.

Apprezziamo anche la riduzione della tassa di soggiorno e la sua applicazione differita al 1° maggio, mettendo così meno in difficoltà gli albergatori e dandogli la possibilità di organizzarsi per affrontare gli adempimenti burocratici connessi con questa posticipazione.

Il mantenimento dell’Imu al 4 per mille sulla prima casa, la riduzione prevista per i figli, la no tax area fino a 15 mila euro per l’Irpef sono tutte misure ed esempi di questa variante capace di mantenere forte la parte relativa alla protezione sociale nonostante le difficoltà del nostro sistema Paese.

Proteggere le categorie meno abbienti dalle iniquità di questo momento storico è il cardine delle politiche della nostra Amministrazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura