SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Frigogel standard

Basket, è Piacenza il prossimo avversario della Goldengas Senigallia

A pochi giorni da gara 1 per la finale playoff, 60019.it intervista il direttore sportivo Federico Ligi

2.168 Letture
commenti

PallacanestroLa finale per la promozione in A dilettanti vedrà di fronte la Goldengas Senigallia contro la Copra Morpho Piacenza. Gli emiliani hanno battuto Faenza mercoledì 2 giugno in gara 3 con il punteggio di 71-64, dimostrandosi ancora una volta squadra solida ed esperta.

Gara 1 si giocherà lunedì 7 giugno (ore 21.15) in Emilia, mentre gara 2 è prevista per giovedì 10 al Palasport di Via Capanna.
Prima di questa ultima e decisiva sfida, 60019.it ha intervistato Federico Ligi, direttore sportivo della Pall. Senigallia ormai da sei anni a questa parte.

– Partiamo dalla vittoria di Legnano che ha regalato alla Goldengas la finale promozione. Quali sono state le tue prime sensazioni dopo il canestro di Penserini?

Soddisfazione, perché quella vittoria potrebbe avere un valore superiore al passaggio del turno play off. È poi normale che il mio pensiero sia subito andato al prossimo impegno.

– Prossimo impegno che vi vedrà di fronte a Piacenza in questa finalissima. Puoi farci un breve commento sui vostri avversari?

Innanzitutto va detto che Piacenza è una squadra molto forte e costruita per vincere il campionato. Ha avuto un cammino regolare in stagione e presenta tutti giocatori esperti, di assoluta qualità, guidati dall’agonismo di Mario Boni, e solo l’incredibile annata di Torino le ha negato il primo posto. Dunque, come sempre sarà una vera battaglia.

– Il fatto che la Goldengas sia una squadra giovane, costruita con pochi soldi, e che nonostante ciò abbia ottenuto grandi risultati, dovrebbe far riflettere. Che ne pensi di quelle società che hanno come filosofia lo spendere una fortuna per accaparrarsi i giocatori più conclamati (si pensi al discorso degli stranieri nelle serie più alte), quando a volte, per fare una buona squadra, basterebbe guardarsi intorno e accorgersi che c’è un vivaio italiano pieno di giovani talenti da poter lanciare?

Il discorso è complesso. Ritengo che una società, purchè operi nel rispetto del proprio budget, onori gli accordi presi e non rischi, spendendo molto, di compromettere la vita futura del club, debba essere libera di fare quello che ritiene più opportuno. Ricordiamoci che costruire una squadra che abbia come solo obiettivo la vittoria finale non è facile, e in ogni campionato qualcuno dei teorici pretendenti rimane inevitabilmente deluso. È ovvio, quindi, come sia più “facile” per società serie ma meno ambiziose, investire e rischiare su giovani sconosciuti, su giocatori senior da lanciare o rilanciare. E’ importante, però, che una volta considerato questo “minor” margine di errore, competenza e qualità dell’ambiente siano necessariamente superiori.

In sostanza: un mix di competenza, ambiente e budget elevato, come dimostrano alcune realtà eccellenti del nostro sport, porta certamente a risultati positivi.

– Per chiudere, è giusto sottolineare come, in veste di Direttore sportivo, parte dei meriti di questa stagione inaspettatamente esaltante vadano anche a te.

Il sottoscritto ha la propria fetta di meriti come ogni persona che, dal Presidente fino a tutti i collaboratori, presta la propria opera per la Pallacanestro Senigallia con cuore e rispetto.
Da anni, la nostra è spesso la società dove numerosi tra giocatori e allenatori hanno vissuto la loro miglior stagione oppure raggiunto la categoria più importante della propria carriera.
Dirigenti, allenatori e giocatori passano, ma finchè ci saranno questi soci Senigallia può stare tranquilla.

Ricordiamo le date ufficiali della Finale per la promozione in A dilettanti tra Goldengas Senigallia e Copra Morpho Piacenza:

Gara 1: lunedì 7 giugno, ore 21.00, a Piacenza;
Gara 2: giovedì 10 giugno, ore 21.00, a Senigallia;
Gara 3: domenica 13 giugno, ore 19, sul campo neutro di Ozzano dell’Emilia (Bo).

di Andrea Marcellini

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura