SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Gommista Bastianelli Senigallia (AN) - Assistenza e vendita pneumatici

Tennistavolo: presentato il progetto di Servizio Civile 2020

La diversità come valore aggiunto è declinata in ambito sportivo facendo del Centro Olimpico una comunità aperta

Servizio civile

Nei tempi previsti dal bando pubblico nazionale il Tennistavolo Senigallia ha presentato il progetto di Servizio Civile per il 2020. Giunto alla quarta edizione, e forse l’ultima di questo tipo a progettualità diffusa, dal momento che il SC è stato radicalmente modificato a vantaggio degli enti nazionali e a discapito di quelli sul territorio.

Il tennistavolo come strumento di educazione ed aggregazione sociale – Edizione 4^” è una evoluzione dei precedenti e tiene conto del progetto internazionale Erasmus+ in essere con Austria e Portogallo.

La diversità come valore aggiunto è declinata in ambito sportivo facendo del Centro Olimpico una comunità aperta e plurima in cui coesistono in armonia giovani ed adulti, maschi e femmine, normodotati e disabili, italiani e stranieri, professionisti operai artigiani, disoccupati e studenti. Una specie di “villaggio” in cui la diversità (anche tecnica dal momento che stiamo parlando di un ambiente sportivo) diventa normalità educando i giovani a conviverci senza perdere la propria identità ma anzi riuscendo ad esprimere la propria originalità. Anche le famiglie potranno avere un ruolo più partecipativo avendo a disposizione occasioni di incontro e socializzazione che tengano conto dei bisogni di chi lavora.

Per la quarta edizione i partner sono qualificatissimi a partire dal Comune di Senigallia che accoglierà i quattro volontari richiesti per la formazione generale unendoli ai propri. Sul fronte sportivo è presente la Federazione Tennistavolo e la Scuola dello Sport del CONI. Per il mondo accademico la Facoltà di Scienze Motorie di Urbino assegnerà crediti formativi ed infine sul fronte privato sarà il colosso dell’informatica APRA di Jesi a sostenere le eventuali necessità informatiche. Consulente e docente sarà il Dott. Enrico Capuano, di Trento, esperto di volontariato istituzionalizzato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!