SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fabri Fibra a processo per diffamazione di Scanu mentre esce il nuovo album del rapper

L'artista di Senigallia pubblica "Fenomeno" che contiene critiche alla famiglia e al fratello Nesli

Tutto Guida 2017
Fabri Fibra

Il rapper senigalliese Fabri Fibra a processo con l’accusa di aver diffamato il cantante Valerio Scanu.
A deciderlo, nei giorni scorsi, il Gip di Milano Manuela Accurso Tegano, che ha respinto la richiesta di archiviazione della Procura.

Il Tribunale di Milano, già in passato aveva condannato il rapper ad una multa e a un risarcimento per aver offeso la reputazione di Scanu nella canzone “A me di te”, incisa nel 2013.

Nel 2015 Fibra in un concerto aveva riproposto la canzone, ma senza i passaggi incriminati: passaggi che erano stati però cantati su invito del cantante dal pubblico, determinando una nuova denuncia di Scanu per diffamazione e istigazione a delinquere.

Il Pm Cristian Barilli aveva chiesto l’archiviazione per entrambi i reati ma il Gip ha deciso diversamente decidendo – per la sola diffamazione – di non archiviare le accuse: facendo cantare le stronfe incriminate ai fans, Fabri Fibra avrebbe contribuito a a diffamare Scanu.

Intanto il 7 aprile esce il nuovo album del rapper, “Fenomeno”: in un’intervista al Corriere della Sera, il cantante senigalliese ha parlato del nuovo album in cui vi sono riferimenti, non lusinghieri, anche alla sua famiglia, al fratello Nesli e al collega Fedez.

Commenti
Solo un commento
pippo1963
pippo1963 2017-04-07 08:22:53
Una (....omissis...)
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!