SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Go Internet - Connessione in 4G LTE Senigallia

Amianto anche in una ex chiesa a Senigallia

A Cesanella lastre vetuste e in cattivo stato sul tetto dell'edificio. L'ALA scrive alla Diocesi e al Vescovo Francesco Manenti

Amianto alla ex-chiesetta della Cesanella

Problema amianto e segnalazioni anche per luoghi religiosi della città. Dietro suggerimento del sig. Marcello Liverani, nella giornata di sabato 9 luglio, mi sono recato presso l’ex chiesetta di Cesanella di Senigallia, sconsacrata ed abbandonata.

A prima vista presenta un tetto in lastre in cemento amianto, vetuste ed in cattivo stato.

Dalle foto pubblicate a corredo di questo articolo, si notano chiaramente le lastre ed il pericolo in questa ex chiesetta ubicata in una stradina cieca.

Tra l’altro, guardandomi attorno, ho notato dei grossi capannoni in disuso coperti con lastre in cemento amianto che, anche in questo caso, sono da togliere, data la vetustà.

Mi trovo insomma a far partire l’ennesima richiesta di intervento, indirizzata al direttore del Servizio Igiene e Sanità Pubblica ZT4, Giovanni Fiorenzuolo, e per conoscenza al sindaco ed all’assessore competente del Comune di Senigallia. In questa circostanza, mi sembra opportuno inviare la missiva anche alla diocesi di Senigallia, all’attenzione del Vescovo Francesco Manenti.

In attesa di un cenno di riscontro porgo distinti saluti.

Amianto alla ex-chiesetta della CesanellaAmianto alla ex-chiesetta della CesanellaAmianto alla ex-chiesetta della Cesanella

Commenti
Solo un commento
papero 2016-07-10 13:05:18
Da quello che so quest'anno la chiesina verrá buttata giù
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura