SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Moratoria caccia alla volpe, OK dalla senatrice di Senigallia Amati

"Fatto il primo passo, ora bisogna lavorare pr annullarla definitivamente"

1.326 Letture
commenti
Una volpe

Desidero esprimere grande soddisfazione per la decisione della provincia di Siena che ha deciso la moratoria di un mese sulla caccia alla volpe in tana“.Lo afferma Silvana Amati, senatrice del Pd che continua:

Anche se la sospensione è solo di un mese è sicuramente un primo e ottimo risultato raggiunto anche grazie alla petizione lanciata dal dipartimento salute e tutela degli animali del Partito Democratico della Toscana, guidato da Alberto Lenzi.

La straordinaria mobilitazione di cittadini, anche di chi magari era lontano dalla sensibilità animalista, ha permesso di fermare lo sterminio delle volpi e dei loro cuccioli in tana che sarebbe dovuto iniziare il primo aprile“.

Naturalmente – conclude Amati –  la moratoria è solo un primo passo, ora bisogna lavorare tutti insieme per cercare di annullare definitivamente la caccia alle volpi in tana, che anche secondo la Lav e il Wwf rappresenta ‘un metodo crudele, sanguinario e dannoso‘”.

Commenti
Ci sono 8 commenti
gio 2013-03-30 14:01:23
Caccia alla volpe !
Occorre sentire i contadini nostrani cosa ne pensavo delle volpi !
Quando trovsno i loro pollai senza polli!
MA poi con la crisi economica che ci sta con la crisi politica checi sta lei mi pensa alla volpe! (grande ed inyelligente animale comunque)
Rachele 2013-03-30 18:41:11
Gio, ce lo dice quali sarebbero gli straordinari danni che le volpi causano? Io abito in campagna, non ho animali da cortile, ma il mio vicino sì e una volpe non l'ho mai vista se non spiaccicata sulla strada (Arceviese) secca sfinita. A me rompono molto di più le scatole i cacciatori che mi girano attorno a casa, sparando a 50 metri (cinquanta) a che cosa non lo so visto che non c'è nulla a parte qualche uccelletto grosso come le cartucce che lasciano in terra inquinando il suolo VICINO A CASA MIA). Mi piacerebbe che i mie concittadini fossero più colti e sensibili . Forse riuscirebbero a vedere più in la del loro cortissimo naso.
sandro 2013-03-31 06:35:02
le volpi ci sono sempre state cosi come le faine e altri predatori simili,nessun contadino è mai andato in malera per questi animali, al limite si prende un buon cane o si fa un recinto più solido,ma se questi animali sono aumentati in modo esponenziale è perchè abbiamo ridotto sempre di più il loro abitat,o perchè abbiamo eliminato le loro prede naturali,ma andare ad uccidere i cuccioli nelle tane è un gesto ignobile che solo l'uomo puo compiere,ma deltronde questo è risaputo.Buona pasqua.
stefano 2013-03-31 11:13:36
A quanto pare c'è ancora chi, facendo leva sull'immaginario fanciullesco ,ha ancora il timore panico delle volpi e dei lupi. Ma quello che più sorprende è che la butta sulla crisi economica e crisi politica. E dire che la favola antica si è limitata a mettere in guardia solo Pinocchio e Cappuccetto Rosso. Perché lo spending rewiu e il fallimento della politica sono in capo ad altri.
salona 2013-03-31 13:38:39
D'accordo con tutti i commentatori ad eccezione di Gio. Questa volta Siena si è distinta per qualcosa di buono...rispetto alle ultime vicende del Monte Paschi!
gio 2013-03-31 18:02:35
@salona
stimo la volpe sappi
è un animale dalle doti eccezzionali
ma stimo anche i cacciatori che difendono l'habitat naturale degli animali
stefano . 2013-03-31 19:13:02
Finalmente potrò dormr tranquillo! Proprio vero..Ogni nazione ha il governo che si merita
luca 2013-04-01 14:04:02
Quando apre la caccia all'Amati?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura