SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Giornata Mondiale Diabete, si illumina Porta Lambertina

Anche a Senigallia un problema da non sottovalutare - VIDEO

RCR Agricoltura - Giardinaggio - Raccogli olive elettrici Castellari - Ostra
Porta Lambertina
Ultimamente si parla tanto di pandemia!
Ebbene il diabete è ormai una pandemia anche se non se ne parla abbastanza e non sempre correttamente.
 

Il diabete è una malattia cronica sempre più diffusa. Si calcola che oltre il 7% della popolazione ne sia colpita e molti non sanno, o fingono di non sapere, di essere affetti da una malattia che può causare gravi complicanze.
 
Cecità ed insufficienza renale terminale sono dovuti in circa il 50% dei casi al diabete; infarto del miocardio ed ictus sono molto più frequenti nei diabetici che nei non diabetici; più del  50% delle amputazioni degli arti inferiori avvengono nei diabetici.
 
Conoscere il diabete e soprattutto prevenirlo o curarlo correttamente consente di evitare le complicanze gravi ed invalidanti che può provocare. Non solo, visto che il maggior costo del diabete è legato alle complicanze e alla necessità di ricovero ospedaliero che comportano, oltre che ai giorni di assenza dal lavoro, sarebbe opportuno investire nella prevenzione e cura di questa malattia.
 
Corretta alimentazione, attività fisica, educazione: ecco i pilastri per la prevenzione del diabete, indispensabili anche per  raggiungere l’equilibrio nella gestione di questo compagno che condiziona la vita di chi ne soffre. Ovviamente spesso occorrono farmaci e ad oggi ne abbiamo molti e molto utili. Ma senza attenzione ai tre pilastri indicati prima i farmaci non sempre risultano essere utili.
 
A pochi giorni dalla Giornata Internazionale del Diabete è importante ribadire che non si tratta di vivere una vita da asceti o fatta di privazioni ma semplicemente cercare di avere una migliore qualità di vita. In fondo tanti seguono quei pilastri pur non essendo diabetici ma perché hanno cura di se stessi!!
 
A Senigallia c’è una un team per che si occupa della prevenzione e cura del diabete, compreso lo screening delle complicanze, nonché dell’assistenza alle donne con diabete in gestazionale.
 
Il Centro di Diabetologia di Senigallia risponde alle problematiche di circa tremila pazienti. Un numero importante, ma va considerato che il Centro di Diabetologia serve anche zone periferiche. Di questi i più numerosi sono quelli affetti da diabete di tipo due che rappresentano una fetta del 95%, il restante 5% sono persone affette da diabete di tipo 1.
 
Se è vero che, a causa della pandemia, a Senigallia sono state soppresse attività importanti come l’utilizzo della palestra e le camminate sul lungomare due volte la settimana, è anche vero che è stato valorizzato un modo nuovo di stare accanto al paziente fatto di confronto telefonico, in alcuni casi quotidiano.
 
Neanche il Covid ha scoraggiato il gruppo di operatori che è rimasto e continua a rimanere vicino ai pazienti attraverso un nuovo strumento chiamato telefono!!
 
Parole d’ordine Telemedicina e Umanizzazione. Tutto questo grazie al personale sanitario del reparto guidato dalla Dott. Silvana Manfrini “Ci siamo organizzati bene grazie soprattutto al superlavoro del personale sanitario – sottolinea la Dott. Manfrini – sono infatti molto felice che la Giornata Internazionale del Diabete quest’anno sia dedicata alle Infermiere.”
 
Il World Diabetes Day 2020, la Giornata Mondiale del Diabete, in programma, come ogni anno, il 14 novembre, è dedicato agli infermieri, figura chiave nella assistenza alle persone con diabete.
 
Secondo l’International Diabetes Federation (IDF) -che insieme all’ Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), promuove l’evento “nurses make the difference” effettivamente gli infermieri fanno la differenza, in positivo, a sostegno di chi ha il diabete o rischia di svilupparlo.
 
A sottolineare il valore di questa ricorrenza è il Sindaco della città di Senigallia Massimo Olivetti  “Un plauso a tutto il personale sanitario, il ruolo degli infermieri e di altri professionisti sanitari di supporto diventa sempre più importante. Gli infermieri fanno un lavoro eccezionale per sostenere le persone che vivono con una vasta gamma di problemi di salute. E’ giusto e doveroso che questa giornata sia dedicata proprio a loro.”
 
Gli infermieri, nel trattamento del diabete, hanno un ruolo importante nell’educazione del paziente con diabete all’ autogestione della malattia e nel dare supporto psicologico.
 
In occasione della Giornata Mondiale del Diabete Porta Lambertina si colora di azzurro, il colore simbolo della Giornata Mondiale del Diabete, per sensibilizzare la cittadinanza alla prevenzione e cura di questa spesso poco considerata malattia.
 
Contestualmente è disponibile su you tube un foto-documentario curato dalla fotografa senigalliese Delia Biele , che ha raccolto il lavoro degli infermieri/infermiere di tutta la Regione Marche.
 
“Un ringraziamento al Sindaco per il suo sostegno – dice la dottoressa Manfrini- ai Diabetologi Marchigiani che ci hanno inviato le foto del personale infermieristico  e a Delia Biele che con la sua competenza/arte anche in questo periodo di difficoltà ci ha permesso di riconoscere meriti agli operatori sanitari marchigiani. Un abbraccio a tutto il personale dell’U.O.s.D di Diabetologia di Senigallia da parte mia.” Conclude la dottoressa Silvana Manfrini.
 
Il foto-documentario sul lavoro degli infermieri è disponibile su YouTube:
 
Da
Michela Gambelli
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura