SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Magico Carnevale di Senigallia 2006

Sfilata di maschere e allegria


Carnevale Senigallia 2006“Quanta allegria!”. L’esclamazione è legata alla ventiquattresima edizione del Carnevale cittadino, che ha superato in festosità tutti gli altri e che ha visto anche un crescendo di partecipazione. Ancora più numerosi i carri allegorici e i gruppi carnevaleschi, che hanno sfilato per le vie del centro storico, attraversando corso 2 Giugno, divenuto poi, un mare sofce di coriandoli colorati. Lungo tutto il percorso numeroso il pubblico che ha applaudito la rituale sfilata. Il getto di caramelle e cioccolate ha invogliato piccoli e adulti a seguire i carri, che giunti nella piazza del Duca, si sono presentati di fronte al palco dove le autorità cittadine e i rappresentanti del Centro sociale Molinello 2, cui è spettata l’organizzazione della manifestazione, hanno premiato la fantasia e la versatilità di quanti hanno lavorato per la riuscita della manifestazione. La gioia del Carnevale si è sentita in ogni via, perché la musica e il vocio festoso delle maschere, ha investito tutta la città. E’ stato bello vedere gli adulti e i bambini uniti dalla voglia di scherzare: piccoli tutti per un giorno, con il desiderio di far cose stravaganti.(…)
Piazza Roma e vie limitrofe sempre il clou di questa specie di vasca … da bagno, ma anche piazza del Duca, quest’anno non ne è restata immune. E’ stato dato fuoco al pupazzo di Carnevale nato dalla fantasia degli scout del Cngei e così come vuole da millenni la tradizioni, si sono bruciate tutte le cose brutte, per ridere e tornare a far festa.
Maschere e mascherine, nonostante ci fosse un bel sole, hanno sopportato il freddo pungente del pomeriggio, nei loro vestiti a volte di leggero taffettà.(..)L’inventiva non è certo mancata e quest’anno i carri hanno meritato tutti il premio ricevuto: una bella acquaforte acquerellata con i colori gioiosi del Carnevale, del pittore senigalliese Andrea Matiussi, che ha rappresentato una città-castello, illuminata da un sole splendente da cui scendono manciate di coriandoli a colorare i tetti delle case. L’intrattenimento musicale è spettato al gruppo de “I califfi”, mentre ad aprire la sfilata è stata la Banda cittadina.
Infine ecco i carri e i gruppi protagonisti: Scout Cngei con “Peter pan”, Roncitelli con “Olimpiade invernale 2006”, Oratorio Montemarciano con “I clown”, Casa della gioventù con “Era primitiva”, Brugnetto che ha sfilato con ben quattro carri fra cui “Grise”, “Madagascar”, “Antichi romani”, Scapezzano con “La fabbrica della cioccolata”, Noi Insieme con “Insieme per la pace”, Sant’Angelo con “Il circo”, Casine di Ostra con “I messicani”, Marina di Montemarciano con ben tre carri “Castello degli Dei, “Occhio ai draghi”, “Pircing mania”, Pianello di Ostra con “La rivoluzione francese”, Ponte Rio con “La Piramide del Signor Rossi” e a conclusione i bei gruppi mascherati.

di Giulietta Bettini
dal Corriere Adriatico

Carnevale Senigallia 2006Carnevale Senigallia 2006Carnevale Senigallia 2006

Redazione Senigallia Notizie
Pubblicato Mercoledì 1 marzo, 2006 
alle ore 9:23
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura