SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Corinaldesi di Senigallia sempre più internazionale dopo l’esperienza a Malta

Prosegue il percorso di apertura al mondo dell'istituto

1.379 Letture
commenti
Marco Frattini - fisioterapia e chiropratica - Senigallia, Castelvecchio di Monteporzio, Fano
Corinaldesi a Malta

Il Corinaldesi continua il suo percorso di internazionalizzazione, non solo con i progetti Erasmus Plus ed i gemellaggi destinati agli studenti, ma offrendo opportunità di formazione all’estero anche al personale.


Grazie al finanziamento ottenuto con il progetto Erasmus Plus “GET EKS: Get European Training for European Key Skills” un gruppo composto da docenti e personale tecnico ha potuto seguire corsi di formazione finalizzati al miglioramento delle competenze digitali da applicare alla didattica. Un totale di 8 persone ha già partecipato a vari corsi: utilizzo dell’e-learning nella didattica, strumenti multimediali per allievi DSA, promozione della cultura dell’imprenditorialità, uso ed implementazione della piattaforma MOODLE.

Un gruppo di tre persone parteciperà, invece, ad un’esperienza di job-shadowing presso una software house rumena, lavorando così fianco a fianco con chi elabora piattaforme multimediali per la didattica.

I corsi, tutti in lingua inglese, si sono tenuti a Malta, presso l’agenzia Training Malta, specializzata nella formazione di docenti di tutto il mondo. Si è trattato di corsi dinamici e motivanti che hanno coinvolto i partecipanti in attività laboratoriali, risultate efficaci per l’acquisizione di nuove competenze digitali da applicare nella didattica quotidiana in classe.

Questo genere di formazione si integra perfettamente con le finalità del Corinaldesi, ovvero la preparazione di studenti con competenze in campo multimediale, economico e di gestione del territorio che consentano loro di affrontare il mondo del lavoro o quello universitario.

Le opportunità formative dei progetti Erasmus Plus destinati al personale della scuola, sono occasioni impareggiabili per ampliare il bagaglio di competenze del personale della scuola ed aprirsi al mondo, attraverso la possibilità di entrare in contatto con colleghi provenienti da tutta Europa. Questo significa conosce altre realtà, mettersi a confronto con punti di vista diversi, arricchirsi professionalmente e personalmente.

L’Istituto Corinaldesi, ha intrapreso già da alcuni anni questo percorso di apertura al mondo che ha portato benefici a tutte le sue componenti. Ecco perché questo progetto, destinato al personale, dà ulteriore supporto al processo di ampliamento degli orizzonti educativi, passando proprio attraverso coloro che per primi devono veicolare la cultura della multiculturalità ovvero i docenti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura