SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Senigallia 4.0, con nuovo lungomare e nuova Fiera”: intervista VIDEO ad Alan Canestrari

Ai nostri microfoni l'assessore a sviluppo economico, amministrazione digitale, politiche europee e giovanili

3.247 Letture
commenti
Pucci Gastronomia Rosticceria di mare e di terra - Senigallia
Alan Canestrari

Dalla digitalizzazione e innovazione dei servizi, alle prospettive per le attività economiche, in stretto legame con quelle dello sviluppo dell’offerta turistica. Dalle opportunità di aggregazione e di coinvolgimento giovanile e sociale nella vita cittadina, ai rapporti con i centri europei gemellati.

Sono molti gli ambiti che si sono toccati durante l’intervista video concessa a Senigallia Notizie da Alan Canestrari, assessore allo sviluppo economico, all’amministrazione digitale, alle politiche europee e a quelle giovanili del Comune di Senigallia.

Intervista che può essere vista integralmente anche sul canale YouTube di Senigallia Notizie.

Canestrari, rispondendo alle nostre domande, ha più volte sottolineato il bisogno di innovare, ripensare, progettare, una “Senigallia 4.0”, come l’ha lui stessa definita, con una offerta turistica ed economica che non si può più limitare a spiaggia e mare e con una serie di servizi che il turista deve trovare al suo arrivo in città e, più ampiamente, nel territorio e nelle Marche.

Una Senigallia a cui questa Amministrazione vuole lasciare l’impostazione di un nuovo lungomare (con il concorso di idee Velvet Waterfront, in dirittura di arrivo) e anche una rinnovata Fiera di Sant’Agostino, sul cui delineamento la Giunta è al lavoro, fa sapere Canestrari, per cercare di adeguarsi ad un modello di commercio che è cambiato con l’avvento dello shopping online.

Spazio nell’intervista ad Alan Canestrari, che vi invitiamo a guardare integralmente, anche ai rapporti con i centri sociali quali Arvultùra, particolarmente attivo sul fronte di iniziative anche culturali rivolte ai giovani, e a quelli delle frazioni, veri e propri presìdi di aggregazione sul territorio.

Con Canestrari si è parlato pure di attività economiche che chiudono e che aprono, sempre più spesso orientate alla ristorazione, di rapporti con le città gemellate di Lorrach, Sens e Chester, di pratiche in corso come l’intitolazione ad Andrea Garbin del playground al Parco della Pace.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Glauco G. 2024-02-22 08:46:28
Ma questa giunta lo capisce oppure no che hanno pochi anni per fare le cose? lo sanno vero che dgià dalle prossime elezioni verranno sconfitti per altri 40 anni vero? a me sa tanto di una tecnica teipo ...."oggi mi invento concorsi di bellezza per la città" così domani potrò usare questi progetti come scusa per criticare chi vincerà le elezioni..una cosa tip..."quando eravamo noi a governare abbiamo ideato questo progetto ma non siamo riusciti a farlo perchè non abbiamo avuto tempo..la sinistra invece non fa nulla"..cose così...altrimenti non ha senso tutto questo tempo perso....bisogna fare subito (per voi che governate oggi) ..perchè domani tornerà la sx..non importa quanto bene o male state facendo..è un dato di fatto...le marche e senigallia è di sx...sarà quasi impossibile per voi tenervela per molti anni. detto questo...sono già 2 o 3 mesi che leggo che siete in dirittura di arrivo con il Velvet Waterfront...ma ...giusto per capirci..quanto deve durare questa "iniziativa"? 40 anni? 1^ quasi nessuno in città conosce Velvet Waterfront...2^ nessuno sa chi sta partecipando...3^ per decidere serve il pallottoliere oppure ci riuscirete prima o poi?...invece...per la fiera...attenderemo ma sono già sicuro che non vedremo mai nulla di nuovo perchè non farete mai in tempo a cambiare la fiera (avete un passo troppo troppo lento).
Glauco G. 2024-02-22 08:51:49
Dimenticavo..spero vivamente che i tecnici che hanno ideato inventato e dato l'ok a procedere con la costruzione del "cesso di porto" (io oral o chiamo così)... sia presente tra la giurias..se il vostro gusto estetico riflette quel bagno..siamo messi male...molto male...siamo al livello delle favelas brasiliane...sai che orrore di lungomare..avete già dato modo di sfoggiare il vostro gusto stetico e anche se parlo per gusto personale...spero davvero che nessuno di voi che avete costuito quella capanna possa dare anche solo un consiglio su cosa fare o non fare zona lungomare..avete già danneggiato un porto...vi prego..non continuate a fare danni...ve lo chiediamo (chi come me trova orrndo quel cesso ovvviamente) in ginocchio..state buoni e nonmettete bocca sul progetto lungomare.grazie
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura