SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia Facciamo Eco: “Difendere i diritti dei Cittadini è una priorità”

Il comitato senigalliese ribadisce la necessità di valorizzare in Regione la figura di Corrado Canafoglia

1.147 Letture
commenti
Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova
L'Avv. Corrado Canafoglia

Abbiamo bisogno di persone capaci che ricoprano questo ruolo. Abbiamo bisogno di chi non solo a parole ma soprattutto nei fatti sta dimostrando ogni giorno che la difesa dei diritti dei cittadini resta la priorità.

La richiesta di valorizzare la figura di Corrado Canafoglia in Regione è la naturale conseguenza delle attività di tutela messe in campo dall’Avvocato da anni.

Ecco una descrizione chiara e sintetica che permetterà di fornire una corretta informazione su alcune azioni di sostegno civico che sta svolgendo

-Sta difendendo i cittadini alluvionati a seguito delle conseguenze della terribile alluvione che ha colpito Senigallia il 3 maggio 2014 e che ha visto il rinvio a giudizio del Sindaco in carica.

-Sta difendendo i cittadini che sono stati danneggiati dal crack di Banca Marche e dal crack della Banca Popolare di Bari.

-Ha difeso i cittadini dalla costruzione di un impianto di gestione rifiuti (ecomostro) che sarebbe sorto a poche decine di metri dalle numerose abitazioni in località Cesano, costruzione che era in corso di autorizzazione senza la obbligatoria informativa, ai sensi della Convenzione di Aarhus, della popolazione interessata.

-Si è battuto per far rientrare a casa, dopo gravi incidenti, Santiago Loccioni dalla Thailandia e Marco Raffaeli da Bali.

-Assiste i dipendenti della Aerdorica sulle scelte compiute dalle ultime quattro Giunte regionali per far luce sulla destinazione dei fondi pubblici che, pur versati, non sono serviti a risollevare le sorti dell’Aeroporto.

-È al fianco dei cittadini del Comitato “Tombe Ipogee” e assiste l’Associazione “Amici Disabili” nel confronto presso gli organi competenti a favore delle esigenze delle famiglie coinvolte. 

– Ha fondato e guidato il Comitato “Un aiuto per l’Ospedale” che durante il periodo di emergenza Covid ha sostenuto con mezzi propri e tramite una raccolta fondi l’Ospedale di Senigallia sprovvisto non solo dei DPI per personale medico e sanitario, ma anche delle dotazioni minime necessarie tra cui sedie, camici, carrelli per medicinali.

Questi sono i fatti, che parlano a sostegno di una figura di spicco per la difesa dei diritti dei cittadini. Questi sono i motivi per cui confidiamo in una personale attenzione del nuovo Presidente della Regione Acquaroli alle esigenze del territorio di Senigallia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura