SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Sì Con Te Superstore Senigallia - Strada S. Angelo Senigallia (AN) - Guarda le offerte

Intervista a Elena Campagnolo: cura di verde, fossi e arenili, animali in spiaggia, gemellaggi

L'assessore del Comune di Senigallia risponde alle domande della Redazione e alle segnalazioni di alcuni lettori - VIDEO

3.810 Letture
commenti
Elena Campagnolo

Mercoledì 5 aprile, Senigallia Notizie ha incontrato Elena Campagnolo, assessore del Comune di Senigallia con delega ad ambiente, gestione del verde e gemellaggi, per un’intervista video che ha toccato molti punti delle attività di sua competenza, con domande da parte della Redazione di Senigallia Notizie e di alcuni lettori, che ci hanno sottoposto alcune segnalazioni.

Un’intervista che avrà certamente un seguito, dato che alcune domande, riferite alla stagione balneare che bussa alle porte, non hanno potuto avere risposta, dal momento che non sono ancora pronte ordinanze a vari livelli (regionale e comunale) riguardo ai calendari stagionali e alle varie regolamentazioni.

Ma il tema spiagge si è toccato diverse volte durante la chiacchierata con l’assessore Campagnolo: parlando della presenza di cani (anche durante la stagione balneare) e cavalli in spiaggia, passando poi alla pulizia degli arenili dai detriti spiaggiati ed eventuali ripercussioni sulle spese a bilancio, e della manifestazione Senigallia Beach Cross, che secondo quanto l’assessore ha annunciato, se si svolgerà ancora, cambierà sede.

Elena Campagnolo, è stata interpellata sull’argomento del decoro dei giardini pubblici e delle aiuole in cui risiedevano alberi ora rimossi e non ripiantumati, sullo stato dell’arte del parco cinofilo da realizzare in via Torino, sulle modalità dell’appalto per la cura e la manutenzione del verde pubblico e sulle modalità di pulizia dei fossi comunali, della quale si sta occupando il Consorzio di Bonifica delle Marche.

Con l’assessore Campagnolo si è parlato anche di dragaggio della foce del Misa e del Porto Della Rovere, della proposta di allungamento del molo di levante e delle iniziative che legano Senigallia ai Comuni gemellati di Lorrach, Sens e Chester, che insieme anche ad altre delegazioni, saranno in città tra fine giugno e inizio luglio per i Giochi della Gioventù del Gemellaggio.

Scoprirete tutte le risposte dell’assessore guardando e ascoltando l’intervista che trovate in questo articolo e sul canale YouTube di Senigallia Notizie.

Commenti
Ci sono 3 commenti
fredvargas
fredvargas 2023-04-06 13:20:18
Come sempre, a tutti i livelli, la destra al comando si contraddistingue per la sua incoerenza. dal video pubblicato evinco che l'assessore Campagnolo Elena (come la chiama Mariselli), nel dichiarare orgogliosamente che ha in progetto di concedere più permessi a più stabilimenti per l'accesso in spiaggia ai turisti con i cani, tiene molto a specificare che non ci sarà distinzione di razze per non discriminarne alcuna. Ah, benissimo, quindi guai a fare differenze tra cani grossi e piccoli mentre invece si può discriminare benissimo chi va al mare senza cane, turista o residente che sia, che si troverebbe a condividere con i canidi spiaggia, sabbia e acqua del mare, in barba ad ogni tutela della salute e ad ogni elementare prinicipio di igiene, come garantito dalla legge vigente. Quasi quasi, dato che si parla anche genericamente di animali di affezione, vengo anche io al mare con il mio ratto ormai addomesticato, non sia mai che debba sentirsi solo per qualche ora, poi vediamo le reazioni. Il fatto vero è che il business dei pet prende un grande settore del mercato, peccato però che i balneari dimentichino sempre che sono lì a gestire un bene pubblico che hanno in concessione e che spero presto rientri nel regime della libera concorrenza, se non dello stato direttamente, dato l'esiguo numero di chilometri di spiaggia libera nel nostro paese. Come dicevo, l'igiene e la salute pubblica non possono dipendere dal bagnino che accoglie o meno i cani nella sua (si fa per dire) spiaggia ma sono e devono continuare ad essere tutelate dalla legge dello stato. Però niente più beach cross, quello non smuove un euro, vuoi mettere poi le macchie d'olio sulla sabbia con quelle ben più ecologiche dei nostri amici a quattro zampe? Coerenza direbbe né l'uno né gli altri.
Alberto Diambra 2023-04-07 09:29:22
Nel condividere ed apprezzare il competente ed intenso lavoro per migliorare l'ambiente e la qualità di vita nella città di Senigallia,Io e Gli altri abitanti di ViaTevere,Via Adice zona PEEP Misa siamo veramente meravigliati che si lasci condizionare nel non risolvere le criticità idrogeologiche e il fango ,inquinante , che emana un intenso FETORE,dopo sette mesi dal tragico evento Misa dovuto principalmente al massacro della zona dovuta alle precedenti Amministrazioni ed ignorato dall'attuale Sindaco Olivetti..Si spera Gentile Assessore Campagnolo che reagisca all'arroganza di chi chi non vuole che Lei intervenga per rendere una normale qualità di vita e sicurezza ambientale per quanti sono nella zona...
estar 2023-04-07 15:31:59
Mamma mia, e questo sarebbe un Assessore all'ambiente? Siamo finiti dal male in peggio
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno