SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Motociclismo: Saltarelli pronto per il Campionato Italiano Velocità 2023

Pilota senigalliese al rientro dopo il grave incidente del 9 ottobre 2022 a Imola: "Correrò anche gare del mondiale endurance"

1.554 Letture
commenti
Simone Saltarelli

Sono passati pochi mesi da quel maledetto 9 ottobre sul circuito di Imola, quando durante l’ultima gara del National Trophy il pilota senigalliese Simone Saltarelli si stava giocando la vittoria assoluta del campionato ed invece fu coinvolto in una terribile caduta riportando una spalla lussata e la frattura di 5 vertebre, di cui una scomposta oltre ad altri traumi.

Dopo una lunga degenza ospedaliera, prima a Cesena e poi al Principe di Piemonte a Senigallia, Simone con la determinazione che lo contraddistingue non ha smesso un attimo di lavorare per tornare quanto prima in pista ai livelli in cui si era fermato. E così durante l’inverno Simone gradualmente ha iniziato contemporaneamente la riabilitazione e la preparazione al nuovo campionato che lo aspetta, e la notizia è che è già sceso in pista in più occasioni, prima ad Aragon girando con una stradale solo per riprendere confidenza con la pista e capire le sue sensazioni e poi la moto dello scorso anno a Misano per provare a forzare un po’ ed i risultati ci sono stati. Ed addirittura, il pilota senigalliese tornerà nel CIV, il campionato italiano velocità, dove sfiderà piloti di altissimo livello, provenienti anche dal motomondiale.

“Dopo l’incidente – dichiara Saltarelli – ho temuto di non tornare più in forma come prima, ma durante l’inverno non ho mai smesso di lavorare ed oggi eccomi qui pronto per questa nuova sfida. Ringrazio il TCF racing team per la fiducia datami e per darmi la possibilità di correre nel CIV. Un campionato molto combattuto e tiratissimo. Darò il massimo come sempre e spero di ottenere dei buoni risultati”.

Si parte il 29 e 30 aprile a Misano, poi il 13 e 14 maggio a Mugello, il 17 -18 giugno a Vallelunga, 29-30 luglio Misano, 2-3 settembre a Mugello per chiudere il 7-8 ottobre ad Imola.

“Io sono pronto e non vedo l’ora di dare finalmente del gran gas, darò come sempre il massimo e sarà la bandiera a scacchi a dare il giudizio finale. Ed anche quest’anno parteciperò ad alcune gare del mondiale endurance. Insomma un bel rientro.”

Sarà una bella sfida, sia per il pilota che l’uomo Saltarelli, ma ormai ci ha abituato a prestazioni sempre di livello, ed ormai con l’esperienza del veterano non mancherà di stupire i suoi tifosi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura