SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tragico incidente tra TIR e ambulanza su svincolo SS76: di Senigallia le due vittime

Un giovane autista di 27 anni e un anziano paziente di 83 anni sono rimasti schiacciati. Molti i messaggi di cordoglio

18.949 Letture
Un commento
L'incidente costato la vita a Simone Sartini (a destra in foto) e Cosimo Maddalo

Tocca tremendamente da vicino Senigallia il dramma, che si è consumato sullo svincolo della Strada Statale 76 per Chiaravalle e per il casello Ancona Nord, dove nella mattinata di lunedì 28 novembre un Tir si è ribaltato, finendo per travolgere un’ambulanza che transitava nel senso opposto e danneggiando anche un Suv che la seguiva.

Il mezzo di soccorso era infatti in forza al Comitato Territoriale della Croce Rossa Italiana di Senigallia: alla sua guida si trovava un giovane autista di 27 anni, Simone Sartini (in foto), che nell’impatto del container contro l’abitacolo dell’ambulanza è deceduto sul colpo, così come era di Senigallia il paziente che si trovava a bordo, l’83enne Cosimo Maddalo, che era stato trasportato all’ospedale di Torrette di Ancona per una visita medica. Anche per l’anziano non c’è stato purtroppo scampo.

Ferito in maniera grave e trasportato in eliambulanza all’ospedale regionale, dove è giunto in codice rosso, un altro membro dell’equipaggio dell’ambulanza, di ruolo Autista Soccorritore, di 59 anni. Lievi le ferite per il conducente della BMW che seguiva l’ambulanza, un sessantenne anconetano, la cui è auto è stata colpita dal mezzo pesante in maniera più marginale, mentre è rimasto praticamente illeso, pur se sotto choc il camionista, un trentenne.

Non sono tardati a giungere i primi messaggi di cordoglio per questa tragedia che ha particolamente colpito la città di Senigallia.

Questo il testo diffuso dal Comitato Territoriale CRI di Senigallia

Nella giornata odierna, a seguito di un gravissimo incidente avvenuto nei pressi del casello autostradale di Ancona Nord, è rimasta coinvolta un’ambulanza della Croce Rossa Italiana Comitato territoriale di Senigallia.

L’autista, un giovane di ventisette anni dipendente del comitato, ha perso la vita, mentre il secondo componente di equipaggio è ricoverato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Regionale di Torrette e le sue condizioni risultano stabili.

Il paziente trasportato nel mezzo è purtroppo deceduto a seguito dell’incidente.

Il Presidente Andrea Marconi ha subito informato della tragedia tutto il personale di Comitato; in tanti si sono recati in sede manifestando sgomento e forte commozione.

Messaggi di cordoglio sono arrivati dal Presidente Nazionale Avv. Francesco Rocca, dal Presidente Regionale Dott. Andrea Galvagno, da molti Presidenti dei Comitati Territoriali e di fuori regione, così come da numerose altre associazioni di volontariato.

“Il Consiglio direttivo, i volontari e dipendenti hanno espresso la loro vicinanza alle famiglie dei propri colleghi coinvolti e del paziente” – ha dichiarato il Presidente di Croce Rossa Senigallia Andrea Marconi – “Voglio ringraziare la comunità cittadina per essersi stretta attorno al nostro Comitato in questo momento di grande sofferenza”.

 

Anche la Croce Rossa Italiana, per bocca del suo presidente nazionale Francesco Rocca ha espresso il suo dolore

Giornata tristissima per la Croce Rossa: a Chiaravalle (Ancona) un grave incidente ha coinvolto una nostra ambulanza. L’autista e il paziente hanno perso la vita. Gravissimo un secondo soccorritore.
“Esprimo, a nome di tutta l’Associazione, il cordoglio per la tragica perdita del nostro autista e del paziente a bordo. Preghiamo per la vita del secondo soccorritore e ci stringiamo al dolore delle famiglie e della Croce Rossa Italiana – Comitato di Senigallia”.

 

Messaggio di cordoglio anche dal Presidente di Co.E.S. Marche, Stefano Marconi. Così si esprime l’associazione Conducenti Emergenza Sanitaria.

Giornata tristissima per la nostra Associazione, per la nostra categoria e per tutte le Organizzazioni di Volontariato. Esprimo, a nome di tutta l’Associazione Co.E.S. Marche il cordoglio per la tragica perdita del collega Autista e del paziente che stavano trasportando.
Vicinanza e una pronta guarigione, pregando per la vita del collega Autista Soccorritore che era a bordo del mezzo, e ci stringiamo al dolore delle famiglie e della Croce Rossa Italiana – Comitato di Senigallia.

Commenti
Solo un commento
Glauco G. 2022-11-29 09:21:39
Quanta rabbia e cose da dire avrei..ma commentare ora....non avrebbe senso ..condoglianze alle famiglie.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura