SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Regole basi per Bitcoin

Il portafoglio personale. La privacy dei dati

2.326 Letture
commenti
Criptovalute, Bitcoin, Blockchain, Ripple

Se sei alle prime armi e vuoi imparare ad usare Bitcoin dovrai seguire delle semplici regole.

Anzitutto prima di addentrati nel suo mondo, fai un giro in internet e cerca di studiare la rete Bitcoin e come questa funziona. Se non si ha una minima conoscenza sull’argomento è difficile che si riesca a fare dei buoni investimenti. Andare completamente alla cieca è rischioso così come giocare in una borsa reale.

In più non sottovalutare il fatto che tutto quello che farai con Bitcoin è in forma digitale, quindi non fidarti mai di chi promette i milioni e invece non è pure regolamentato da nessun ente del paese in cui si trova.

Il portafoglio personale

Per poter guadagnare con Bitcoin sarà necessario la creazione di un portafoglio.

Attenzione, tenere un portafoglio in rete è ben rischioso, quindi prenditi cura di esso come se fosse un vero e proprio portafoglio, facendo ben caso alla piattaforma su cui lo tieni, scegliendo una password complicata e sicura e considerando anche i vari tipi diversi di portafogli. Ce ne sono di più tipi in circolazione.

Una volta che hai avuto un profitto da Bitcoin, è consigliabile che tu lo tramuti subito nella tua valuta locale. Questo consiglio viene dato perché il valore della criptomoneta è instabile.

Essendo una moneta digitale senza una banca centrale che la controlli, ha un valore che può aumentare o diminuire da un momento all’altro e sarà poi difficile recuperarli, specie quando si ha una somma di denaro limitata. Anche proprio secondo la disponibilità, bisogna fare sempre degli investimenti piccoli così che in caso di diminuzione del valore di Bitcoin non si abbiano delle grandi perdite.

In più porgi la tua attenzione nel momento che farai una transazione con Bitcoin.

Questa non può essere in alcun modo annullata una volta fatta e per questo la tecnologia di Bitcoin nel tempo, ha fatto in modo che sviluppasse un sistema che controlli e verifichi eventuali errori di battitura. Grazie a questo sistema, quando l’errore viene rilevato, la transazione non viene effettuata.

Se si vuole fare trading con Bitcoin bisogna usare una piattaforma come immediate edge sito ufficiale, la quale è indicata anche per principianti.

La privacy dei dati

Bisogna poi prestare attenzione anche alla propria privacy. Diciamo che Bitcoin è privata al 50% in quanto i dati degli utenti restano sì anonimi ma le transazioni in sé e i bilanci vengono registrati sulla rete blockchain. Proprio per questo è consigliabile usare ogni volta un indirizzo diverso di Bitcoin.

In più un ruolo molto importante in questa rete, è coperto dai miners. Ogni transazione deve praticamente essere accettata da tutti i miners presenti nel sistema rendendo così l’operazione abbastanza lunga soprattutto se questa, avesse delle commissioni basse. Questo accade perché con commissioni basse nasce il sospetto che sia fraudolenta. Ci sarà quindi bisogno di più tempo per verificare la sua veridicità.

Nonostante sia la prima criptovaluta messa al mondo, nata nel 2009, anche Bitcoin che fa parte della prima generazione di criptovalute, è in fase di sperimentazione. I suoi algoritmi possono cambiare ogni volta ed essere migliorati, nonostante abbia avuto già qualche scontro da parte degli sviluppatori della rete che li ha portati ad un hard fork, creando addirittura una criptomoneta diversa come Bitcoin Cash che ad oggi è una criptovaluta completamente sradicata da Bitcoin.

Fondamentale è anche prestare attenzione al paese in cui ti trovi nel momento in cui effettui operazioni con Bitcoin. Come risaputo, nonostante sia una valuta digitale accettata da molti e per diversi utilizzi, Bitcoin non viene ancora riconosciuta come moneta vera e propria e alcuni paesi considerano la stessa come un bene posseduto. Nel caso di possedimento di questa quindi, dovrai informarti se nel tuo paese sono previste delle imposte o delle tasse da pagare. Assicurati anche che tu possa contrattare Bitcoin e non ti trovi invece in un paese dove questa criptovaluta è completamente illegale.

Redazione Senigallia Notizie
Pubblicato Martedì 28 giugno, 2022 
alle ore 13:20
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura