SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Mangialardi in collegamento video dopo il terzo voto per il Presidente della Repubblica

"Fumata nera" per il Quirinale anche nella giornata del 26 gennaio

Maurizio Mangialardi e Massimo Mariselli

L’Italia attende ancora di conoscere il nome del suo nuovo Presidente della Repubblica: anche la terza chiama del 26 gennaio, ovvero il terzo voto dei Grandi Elettori nelle urne di Montecitorio, si è conclusa con una “fumata nera”. Le schede bianche sono ancora la maggioranza.

Da Roma, dopo la mattinata trascorsa nelle sale dei palazzi del Parlamento, ci aggiorna ancora una volta Maurizio Mangialardi, uno tre dei delegati regionali che le Marche hanno designato come aventi diritto a votare per eleggere il nuovo inquilino del Quirinale.

In collegamento video con il direttore Massimo Mariselli, Mangialardi racconta la terza giornata di voto e di trattative tra le forze politiche, in attesa che, dalla tornata di giovedì 27 gennaio, scenda il quorum dei voti necessari per essere eletto Presidente della Repubblica: si passerà da 672 a 505 preferenze.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura