SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Adiguest - Progettazione B&B, case vacanze, agriturismi, alberghi

Il Rotaract Club di Senigallia organizza l’evento “Gli eroi si raccontano”

Appuntamento sabato 22 gennaio con medici e personale sanitario. Ricavato in beneficenza al "Progetto Noemi"

Gli eroi si raccontano

Il Rotaract Club Senigallia è lieto di invitarvi all’evento “Gli eroi si raccontano” per ascoltare i racconti dei medici, degli infermieri e del personale sanitario impegnati in prima linea contro il COVID-19.

L’appuntamento, fissato per sabato 22 gennaio dalle ore 16:00 presso il City Hotel di Senigallia, è collegato all’attività di raccolta fondi a sostegno dell’Ospedale cittadino svolta dal Club durante l’A.R. 2019/2020 (Presidente Luigi Verdini). In quell’occasione, grazie alle tante donazioni ricevute dalla cittadinanza e non solo, il Rotaract è riuscito a raccogliere circa 53.000 euro, mediante i quali sono stati acquistati migliaia di guanti, camici, mascherine e dispositivi elettromedicali e sono state ritinteggiate le “coviderie”, aree dell’Ospedale adibite ai reparti COVID.

Durante l’incontro previsto per sabato 22 verranno intervistati medici e personale socio-sanitario impegnati a contrastare la diffusione del Coronavirus su più fronti, all’interno dell’Ospedale di Senigallia, nel territorio cittadino e negli hub vaccinali. Verrà, inoltre, dato spazio alle domande dei presenti, al fine di creare un dibattito costruttivo ed interessante, un’esperienza di valore per tutti i partecipanti. Con questo evento il Club si fa, dunque, promotore del Service Nazionale “FFP – Formazione Futuro Professionale”: grazie all’intervento di diversi professionisti provenienti dal settore sanitario, il convegno focalizzerà infatti l’attenzione sugli effetti che il Covid ha avuto sulla loro professione.

Gli eroi si raccontano - locandinaL’ingresso all’evento ha un costo di 5 €: il ricavato verrà, infatti, devoluto al Service del Distretto Rotaract 2090 (Abruzzo, Marche, Molise, Umbria) “Progetto Noemi”, che nasce in collaborazione con l’associazione Progetto Noemi Onlus, guidata dai genitori della piccola Noemi, affetta da atrofia muscolare spinale. Durante il periodo COVID-19 le persone affette da gravi patologie devono essere tutelate ancor di più. Il ricavato dell’evento verrà dunque devoluto al Reparto Regionale di Terapia sub intensiva pediatrica nell’Asl Di Pescara – dove il Progetto Noemi è nato e viene portato avanti ogni giorno – al fine di incentivare i sostegni economici per le famiglie che vivono questo tipo di patologie, nella speranza di migliorarne, per quanto possibile, la qualità di vita.

Per partecipare all’evento sarà necessario iscriversi contattando il Rotaract Club Senigallia mediante la pagina Facebook o Instagram o scrivendo una mail all’indirizzo rotaractclubsenigallia@gmail.com.

Si ricorda a tutti l’utilizzo delle mascherine e di ogni precauzione in vigore per le normative anti COVID-19. Vi ricordiamo, inoltre, che per accedere all’evento sarà necessario esibire il Green Pass rafforzato come da disposizioni ministeriali. Il Green Pass verrà controllato direttamente in loco.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura