SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Pizzi conferma che sugli striscioni ha usato due pesi e due misure diverse”

Diritti al Futuro replica al Vice Sindaco: "Ha autorizzato l'affissione al Foro Annonario senza problemi per il decoro urbano"

1.017 Letture
commenti
Striscione Diritti al Futuro su Porta Lambertina e striscione Confartigianato al Foro Annonario

La risposta del Vice Sindaco alla interrogazione del gruppo consigliare di Diritti al Futuro certifica politicamente quanto temevamo: Pizzi usa due pesi e due misure, distinguendo tra “figli e figliastri” e tra “amici e nemici”.

Nel settembre del 2019 gli ricordiamo che aveva scritto con veemenza un esposto alla Soprintendenza delle Marche a difesa del decoro urbano, violato – a suo dire – dallo striscione di Diritto al Futuro affisso su Porta Lambertina.

Oggi – dopo appena due anni – dichiara “candidamente” di aver permesso ad inizio ottobre – senza porsi alcun problema per il decoro urbano – lo striscione di un’associazione di categoria al Foro Annonario, in barba alle sue passate pubbliche esternazioni e denunce. Ha interpellato anche in questo caso preventivamente la Soprintendenza delle Marche? Certo che no!

Cosa cambia tra la prima e la seconda situazione se non che per Pizzi Diritti al Futuro è un nemico da perseguire a differenza di altri soggetti?

La nostra presa di posizione – si badi bene – è finalizzata esclusivamente a denunciare pubblicamente la mancanza di coerenza politica e la carenza di equità amministrativa di chi oggi ricopre la seconda carica nella giunta comunale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura