SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Sì Con Te Superstore Senigallia - Strada S. Angelo Senigallia (AN) - Guarda le offerte

Progetto “Adriatic Plastic Free”, il Rotary Club incontra il prof. Roberto Danovaro

L'iniziativa ha visto coinvolti centinaia di studenti degli istituti scolastici di Senigallia e Trecastelli

Roberto Danovaro ospite del Rotary club

Nello stesso giorno in cui Paul Harris – fondatore del Rotary International – tenne a Chicago centodiciotto anni fa la prima riunione del Sodalizio, il club di Senigallia ha voluto celebrare la ricorrenza organizzando un incontro con il Prof. Roberto Danovaro – Professore Ordinario di Ecologia presso l’Università Politecnica delle Marche – che è stato relatore sul tema “Inquinamento da Microplastiche”.

La conferenza ha fatto parte di un ampio progetto realizzato dal Rotary Club Senigallia – Adriatic Plastic Free – iniziato la scorsa estate con la donazione al porto cittadino di un dispositivo Seabin, capace di filtrare l’acqua depurandola da plastica e microplastica natante; è poi seguita la raccolta di rifiuti di plastica lungo il litorale compreso fra la foce del Cesano e Marzocca a cui hanno partecipato circa 700 studenti degli Istituti Comprensivi Fagnani e Marchetti di Senigallia, Belardi di Marzocca e Nori de’ Nobili di Trecastelli.

Alla presenza di Rossana Berardi – Assistente del Governatore del Distretto Rotary 2090 – e della Dirigenza degli Istituti scolastici coinvolti nel progetto, il presidente del Rotary Club Senigallia Giovanni Consalvo Traina ha introdotto il relatore che ha illustrato i danni legati alla dispersione di microplastiche e nanoplastiche nell’ambiente. Si tratta di un materiale che si degrada con estrema difficoltà e lentezza rappresentando quasi l’ottanta per cento dei rifiuti presenti nel mare; muovendosi in superficie trasportata dalle correnti, la plastica è in grado di raggiungere qualunque punto del globo e, quando si deposita sul fondo, la situazione peggiora poiché la bassa temperatura dei fondali marini rallenta ulteriormente la sua degradabilità.

Concludendo la relazione, il prof. Danovaro si è complimentato con il Rotary club Senigallia per l’iniziativa che ha coinvolto le scuole poiché, partire dai giovani e formare le nuove generazioni per favorire lo sviluppo di una coscienza rivolta alla tutela dell’ambiente e alla salvaguardia del comune patrimonio naturale, rappresenta certamente un grande passo avanti. Nelle prossime settimane, a conclusione del progetto, verranno premiati da apposita commissione i migliori elaborati redatti dagli studenti sull’esperienza vissuta assieme al Rotary.

Al termine dell’incontro, alla presenza del Rappresentante Distrettuale Interact 2022 – 2023
Leonardo Tamburi, ha fatto il suo ingresso Federico Rinaldi come nuovo socio dell’Interact club di Senigallia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno